HomeHi-TechAndroid WorldOgni ora 5.761 schermi rotti negli USA, i costi di riparazione aumentano

Ogni ora 5.761 schermi rotti negli USA, i costi di riparazione aumentano

I costi per riparare lo smartphone continuano ad aumentare, inclusi quelli per sostituire o riparare gli schermi rotti, ciò nonostante gli utenti continuano a sottostimare le spese a cui andranno incontro.

I dati relativi agli Stati Uniti sono impressionanti: ogni ora 5.761 schermi rotti che rimane senza sorprese la causa principale nelle richieste di intervento. Complessivamente gli utenti di smartphone statunitensi hanno totalizzato 50 milioni di schermi rotti sostenendo una spesa totale di ben 3,4 miliardi di dollari per le riparazioni, un budget da manovra finanziaria italiana.
Ogni ora 5.761 schermi rotti negli USA, i costi di riparazione aumentanoL’elenco delle principali cause di danno è tristemente noto: al primo posto gli schermi rotti seguiti dalle batterie, problemi al touch screen e graffi al display che, sommati insieme costituiscono il 66% di tutti i guasti. L’incidente più comune in assoluto rimane lo smartphone che cade a terra, seguito dal terminale che esce dalla tasca, caduta in acqua o dal tavolo infine lo spettacolare tuffo nel water, forse risibile ma molto più frequente di quanto si possa pensare.

Nonostante questo bollettino di guerra la ricerca di mercato evidenzia che circa la metà degli utenti continua a sottostimare i costi di riparazione, questo anche se negli ultimi anni il conto da pagare è sempre più aumentato. Negli USA sostituire lo schermo di iPhone XS Max costa 199 dollari, spesa che arriva a 599 dollari se è necessario sostituire completamente il terminale. Conto solo leggermente meno salato per iPhone XR con 1509 dollari per sostituire lo schermo oppure 399 dollari per cambiare l’intero smartphone.

In Italia sostituire lo schermo di iPhone XR fuori garanzia costa 221,30 euro, cambiare terminale 431,20 euro; invece per iPhone XS e XS Max si arriva a 361,20 euro per lo schermo e 600 euro per la sostituzione. Per questa ragione è decisamente consigliabile acquistare l’estensione di garanzia Apple Care+ per un nuovo iPhone.

Alla stessa conclusione ovviamente arriva anche la ricerca di SquareTrade, società USA specializzata nel fornire garanzie per dispositivi mobile. Non sorprende che la maggior parte degli utenti sprovvisti di garanzia sul proprio smartphone decidano di continuare a usarlo anche con lo schermo parzialmente rotto nel 65% dei casi, molti altri invece optano per sostituirlo completamente con un nuovo terminale nel 59% dei casi, piuttosto che affrontare i costi di riparazione del display.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial