OmniPlan: la gestione dei flussi di progetto con i diagrammi di Gantt

La presenza di software professionale non fa difetto sui computer Apple. L'analisi dei flussi di lavoro con i diagrammi di Gantt si è arricchito di un nuovo programma: OmniPlan, rilasciato ora ufficialmente dopo un periodo di beta pubblica.

Il settore del software per attività  di project management, su piattaforma Macintosh, è sempre stato vivo e vegeto, con calibri di notevole importanza: Fast Track, Ganttproject, Merlin e l’antico Mac Project, oltre ad una mezza dozzina di raffinati shareware, non fanno rimpiangere il più conosciuto Microsoft Project per Windows.

Ora prova ad entrare nell’arena anche OmniGroup con il suo OmniPlan, una proposta per la creazione di schemi per pianificare, coordinare e tener conto dello stato di avanzamento di uno specifico progetto.
OmniPlan fa uso dei noti diagrammi di Gantt per l’organizzazione e la gestione delle attività . L’interfaccia utente è particolarmente curata, com’è vanto dei programmi di OmniGroup sfruttando tutte le trasparenze possibili, i colori e gli effetti speciali di Mac OS X per semplificare al massimo un’analisi complessa come è quella gestionale.

Il programma consente di visualizzare chiaramente sovrapposizioni e sommari: in questo modo è possibile suddividere i carichi di lavoro in maniera più corretta ed efficiente, studiando lo stato di avanzamento del progetto. L’insieme è studiato per rendere agevole il lavoro, non complicarlo.

Come abitudine della software house, l’uso di OmniPlan è stato gratuito fin quando è rimasto in fase di beta, per rendersi conto di funzioni e potenzialità . Da adesso, col rilascio della versione definitiva, la licenza costa $149.95, ma sono stati già  previsti sconti educational e licenze multiple per gruppi a prezzo agevolato.

In particolare la software house offre un rimborso di 60 dollari se si effettua l’acquisto fornendo la prova di acquisto di una licenza valida per PMX, FastTrack Scheduler, Merlin, e ConceptDraw.

OmniPlan 1.0 pesa circa 10.4 MB, è già  Universal Binary ed è ottenibile direttamente da questo link.
E’ disponibile anche un sostanzioso manuale PDF di 85 pagine, per padroneggiare tutte le funzioni del software.