Opera 11.60, nuova versione del browser con importanti novità 

La norvegese Opera Software ha rilasciato la versione 11.60 del browser omonimo. Nuove funzionalità novità sul fronte HTML5, supporto per comandi aggiuntici CSS3, miglioramenti anche al client di posta integrato.

Opera software ha rilasciato la versione 11.60 del browser omonimo (nome in codice “Tunny”) aggiornando l’engine di visualizzazione Presto alla versione 2.10 affermando che ora è ancora più veloce e stabile. Tra i miglioramenti più interessanti quelli riguardanti tecnologie quali il parser HTML5, la gestione migliorata dei video, il supporto al tag audio e la possibilità di sfruttare alcuni comandi aggiuntivi dei CSS3. Anche il client di posta integrato è stato rivisto e ora permette di raggruppare i messaggi per data, stato di lettura, etichette visualizzando per default i messaggi a sinistra e il messaggio aperto sulla finestra nella parte destra della schermata dell’applicazione.

Opera offre la possibilità di etichettare i messaggi in vari modi (è anche possibile creare etichette personalizzate) e collegarsi con vari servizi offerti dagli sviluppatori. Il campo indirizzi è stato rivisto e ora offre suggerimenti man mano che si scrive un termine. È possibile aggiungere la pagina individuata ai Segnalibri o all’Accesso Rapido premendo l’icona a forma di stella che compare in fondo a destra nel campo degli indirizzi. Altra novità (già segnalata al rilascio della beta) è l’introduzione di ECMAScript 5.1, nuova versione di JavaScript che permette di sfruttare nuove funzionalità messe a disposizione dal linguaggio.

operaopera

[A cura di Mauro Notarianni]