Pinć VR, la cover che trasforma iPhone 6 e Plus in visori di realtà virtuale

Pinć VR è una custodia per iPhone 6 e iPhone 6 Plus che, come un Transformers, si apre e permette di utilizzare il dispositivo come un visore di realtà virtuale grazie a due anelli ed un'apposita applicazione: ecco come funziona

Pinć VR

Presentata Pinć VR, una custodia che trasforma lo smartphone in un visore VR (virtual reality). Proprio come l’Oculus Rift ma con l’unica differenza che Pinć VR è mimetizzata sottoforma di cover per iPhone che all’occorrenza si apre e si trasforma in pochi secondi, pronta per essere utilizzata.

L’interazione è resa possibile da due anelli che si inseriscono su entrambi gli indici delle mani e vengono riconosciuti dall’apposita applicazione sfruttando la fotocamera posteriore del dispositivo, opportunamente collegata ad una lente grandangolare che amplia il campo visivo del dispositivo per il riconoscimento dei gesti. I video che alleghiamo in calce mostrano il funzionamento di questo particolare accessorio per il quale Cordon Development Labs (società sviluppatrice di Pinć VR) sta lavorando ad un kit di sviluppo software basato su Unity che permetterà agli sviluppatori di terze parti di creare le proprie app compatibili con questo curioso accessorio.

Anche i movimenti della testa vengono elaborati dal software che sfrutta il coprocessore M8 di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, facilitando così i movimenti dell’interfaccia utente in base a quelli del capo. Anche se Pinć VR potrebbe aggiungere uno step all’interattività dei giochi su iPhone, per il presidente della società in ballo c’è molto di più: le aree di maggior interesse sembrano infatti essere quelle relative al commercio, per il quale l’azienda ha intenzione di creare un vero e proprio centro commerciale virtuale attraverso il quale gli utenti potranno effettuare acquisti online “toccando con mano” i prodotti.

Attualmente il Pinć VR è solo un prototipo: per questo motivo la società ha pensato bene di lanciare una campagna su Indiegogo così da raccogliere i fondi necessari per portare a termine il progetto e cominciare a produrre questo interessante accessorio, di cui l’SDK ufficiale per gli sviluppatori verrà rilasciata a breve: il dispositivo finale dovrebbe invece essere lanciato sul mercato entro giugno 2015 a 99 dollari, circa 80 euro.

Pinć VR