I prodotti Withings cambieranno nome e diventeranno Nokia

Nokia vuole competere nel mercato dei tracker per salute e benessere. I prodotti Withings saranno venduti con il marchio Nokia con novità in arrivo per piattaforma e app

Withings, l’azienda acquisita da Nokia lo scorso anno e che ha in catalogo diversi prodotti dedicati alla salute e al fitness, cambierà il nome che compare sui prodotti e, anziché Withings, sui prodotti comparirà il brand Nokia. Il cambio del brand non sorprende poiché Nokia ha intenzione di competere nel mercato dei tracker per la salute e il benessere.

I prodotti dell’ecosistema Withings, dalla bilancia Body Cardio, all’orologio connesso Steel HR, saranno venduti con il marchio Nokia a partire dall’estate 2017. Nokia ha annunciato una revisione completa dell’applicazione Health Mate e lanciato la piattaforma Patient Care con l’intenzione di rivoluzionare la relazione tra medico e paziente.

L’app Health Mate si pone come centrale unica per tutto l’hardware di Withings permettendo di tracciare e visualizzare peso, esercizi e pressione arteriosa. Nokia dichiara che l’app sarà ridisegnata e offrirà “una migliore esperienza utente”, rendendo più facile connettersi a nuovi dispositivi e condividere i progressi con gli amici. L’azienda ha anche parlato di nuovi programmi di allenamento approfonditi che prevedono esercizi per otto settimane con inclusi piani personalizzati per il fitness e la salute.

La piattaforma Patient Care è pensata per i professionisti del settore sanitario e permetterà al personale medico di monitorare da remoto la salute dei pazienti e intervenire alla comparsa di segnali preoccupanti. L’eliminazione del brand Withings fa parte della strategia di Nokia che punta al rilancio del marchio. Il marchio Nokia è controllato dalla finlandese HMD global, (azienda creata da ex dipendenti Nokia) che ha acquisito parte della divisione mobile di Nokia da Microsoft. HMD ha un accordo con Nokia Corporation per utilizzare il suo marchio per la realizzazione di smartphone e tablet per dieci anni, sfruttare brevetti essenziali e diritti sul design.