fbpx
HomeMacityInternetRendere più sicuro il Mac, i consigli della National Security Agency

Rendere più sicuro il Mac, i consigli della National Security Agency

Sono consigli semplici, alle volte anche banali, comunque di buon senso e non c’è niente di nuovo. Ma quello che dice la National Security Agency su Mac Os X è importante anche per un motivi di carattere politico.

La lista dei sistemi operativi per i quali l’agenzia governativa statunitense fornisce dei suggerimenti, infatti, ha lo scopo non solo di mettere i cittadini americani in condizione di avere il proprio computer in sicurezza, ma anche (e soprattutto) le pubbliche amministrazioni locali, statali e federali di poter seguire delle linee guida per la corretta configurazione delle proprie infrastrutture informatiche.

In questo modo appare evidente che la presenza del Mac nel mondo della pubblica amministrazione statunitense sta guadagnando se non percentuali di utilizzo almeno un riconoscimento esplicito, che deriva anche dalla certificazione ottenuta quasi un anno fa. Il lavoro degli ingegneri ma anche degli strateghi del marketing di Cupertino è stato volto a fare in modo che il mercato della PA statunitense potesse utilizzare senza problemi il sistema operativo basato su Unix. Il documento di Nsa lo dimostra, fornendo le guide per configurare correttamente dal punto di vista della sicurezza i computer di Apple.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial