fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Samsung investe 116 miliardi di dollari, sogna ancora i processori Apple

Samsung investe 116 miliardi di dollari, sogna ancora i processori Apple

Samsung ha annunciato un imponente piano di investimenti per rafforzare la sua posizione di costruttore di memorie e processori. Ormai da alcuni anni Samsung non realizza più i processori Apple Ax per iPhone e iPad, ma l’entità e le mire degli investimenti sono tali da ritenere addirittura possibile un cambio di strategie di Cupertino, con la possibile assegnazione di ordinativi in futuro.

Infatti il piano di Samsung prevede investimenti per un totale di ben 116 miliardi di dollari nel giro dei prossimi 11 anni. L’obiettivo dichiarato della multinazionale è quello di poter competere per la posizione di primo costruttore al mondo di memorie e chip entro il 2030.

Più in dettaglio gli investimenti totali di Samsung saranno quasi equamente suddivisi per potenziare la ricerca e sviluppo in Sud Corea, e l’altra metà del totale invece destinata all’ampliamento e potenziamento di stabilimenti e infrastrutture di produzione.

Il nuovo chip mobile di Samsung supporta video 8KAl momento gli stabilimenti Samsung destinati ai chip stanno sfornando chip modem 5G destinati al primo smartphone Samsung che supporta la nuova tecnologia di reti cellulari wireless, Samsung Galaxy S10 5G. Gli stabilimenti della divisione semiconduttori Samsung infatti producono sia chip, memorie e modem per i terminali con il proprio marchio, ma anche componenti su ordinazione per altri costruttori.

L’annuncio di Samsung, segnalato da Mobile World Live, arriva in un momento non molto brillante per le esportazioni di chip della Corea del Sud. Il presidente del Paese ha già proposto al governo piani e misure per sostenere la competitività della nazione nel settore dei chip.

Naturalmente negli annunci ufficiali Samsung non fa alcun riferimento ad Apple e ai processori per iPhone. In ogni caso in diverse occasioni nel tempo le indiscrezioni di settore indicavano le intenzioni di Samsung di riproporsi a Cupertino come fornitore e costruttore dei chip Apple Ax, ordinativi che negli ultimi anni sono invece totalmente accaparrati da TSMC.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,280FollowerSegui