Home Hi-Tech Android World Samsung sminuisce la tecnologia multitouch di Android per difendersi da Apple

Samsung sminuisce la tecnologia multitouch di Android per difendersi da Apple

Non cessano gli scontri fra Samsung ed Apple: il prossimo round si gioca nei Paesi Bassi, dove Apple cerca di bloccare tutti i dispositivi Galaxy di Samsung per la violazione di un brevetto Apple riguardo al multitouch, richiesta che potrebbe avere ripercussioni a livello europeo essendo il centro di distribuzione dell’azienda sud coreana situato in Olanda.

Le argomentazioni di entrambe le parti hanno prodotto risultati abbastanza singolari: secondo Samsung la tecnologia multitouch di Apple sarebbe in grado di gestire la molteplicità dei tocchi in maniera più semplice ed intuitiva rispetto al metodo di Android, che risulterebbe invece più complicato e quindi più difficile da implementare per gli sviluppatori. In soldoni, la gestione del multitouch di Apple è migliore di quella di Android e per questo motivo Samsung non viola alcun brevetto.

La risposta di Apple è stata ovviamente contraria: nonostante una differente implementazione del multitouch, alla fine non ci son significative differenze; Android consente di risolvere le stesse problematiche risolte dalla tecnologia di Apple, in particolare attraverso le stesse modalità e per questa ragione i dispositivi di Samsung infrangono i brevetti di Apple.

Lo scontro fra le due aziende sul territorio Europeo si dipana non solo nei Paesi Bassi, su cui ha avuto dei precedenti favorevoli a Samsung, ma anche in UK, anche in questo caso pro Samsung, e in Germania, dove invece Apple è riuscita a raggiungere alcune sentenze vittoriose. Così come in USA anche in Europa la battaglia fra le due aziende sembra lungi dall’essere vicina alla conclusione.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,957FansMi piace
93,810FollowerSegui