fbpx
Home iPhonia iPhone San Francisco va verso la WWDC

San Francisco va verso la WWDC

Tutto è pronto a San Francisco per accogliere i 5000 sviluppatori della WWDC. In particolare nel corso della giornata di ieri, sabato, sono stati dati gli ultimi ritocchi all’allestimento caratterizzato esteriormente dalle solite due iconiche mele morsicate che campeggiano sui due lati dell’ala Ovest del grande centro congressi collocato direttamente a ridosso del centro della città.

moscone san francisco WWc 2011

All’interno (come si vede dalle foto scattate da noi e dal nostro amico Andrea Ottolina) campeggiano alcuni striscioni che lasciano chiaramente intendere quel che Apple ha già detto in un comunicato: saranno Lion, iOs 5 e iCloud i tre protagonisti dell’evento. Il “pacchetto”, che potrebbe essere tale anche sotto il profilo della funzionalità (l’ipotesi è di una interazione profonda tra i tre elementi), viene chiarita dai segni “più” che uniscono le icone dei due sistemi operativi e del servizio sulla nuvola. Trattandosi di un evento per sviluppatori, rigorosamente a pagamento, chi andasse a a caccia di altri elementi di interesse intorno al Moscone non ne troverebbe. Quel che fa atmosfera saranno solo alcuni cartelli appiccicati a qualche risorante che dà il benvenuto agli sviluppatori e gli sviluppatori stessi che circolano per le vie intorno al Moscone con i gadget accessori consegnati all’atto del formalizzazione dell’iscrizione: una maglietta e la tradizionale borsa.

moscone san francisco WWc 2011

La città è tranquilla; non sono certo 5000 sviluppatori a sconvolgere uno dei centri turisticamente più importanti degli USA (e del mondo). Per altro essendo il fine settimana sono decine di migliaia i turisti statunitensi che si sono precipitati qui per un week end anche se la maggior parte di loro si trova distante dal centro visto che il polo più ricco di attrazioni per chi in città ci viene per piacere è il Wharf. Non gioca a favore di eccitazione neppure il clima piuttosto freddo e umido con una pioggia che nel corso della giornata di sabato ha martellato tutta la baia.

Per il big bang si deve attendere lunedì mattina quando fin dalle prime ore del mattino, probabilmente già dalle quattro o dalle cinque intorno al Moscone comincerà a sviluppatori la fila di quelli che vorranno assistere al keynote di Steve Jobs. Lo scorso anno alle otto il serpentone girava tutto intorno al palazzo e probabilmente non restava più un solo sviluppatore intenzionato a partecipare al kyenote che non fosse in fila due ore prima dell’evento stesso; non sarà diverso quest’anno. E anche in rete ci sarà attesa con centinaia di migliaia di appassionati che cercheranno di sapere in diretta che cosa sta accadendo e quali sono le novità in arrivo.

moscone san francisco WWc 2011

Un buon punto per cominciare, come sempre, è Macitynet. Il nostro sito offrirà un reportage completo (connessioni wireless all’interno del Moscone permettendo) sull’evento con una diretta testuale direttamente dall’interno del Moscone dove si troverà uno dei nostri giornalisti, uno dei pochissimi europei invitati e l’unico a collaborare con un sito Mac ed Apple italiano. L’evento, di cui daremo presto l’indirizzo, sarà anche disponibile via iPhone e iPad, usando l’applicazione Trucchi & Segreti in in edizione iPhone e iPod touch ed edizione iPad. Avremo anche notizie via Twitter e tutte le principali novità saranno oggetto di articoli di approfondimento che già nel corso della diretta stessa appariranno sulla nostra prima pagina.

Se dunque siete ansiosi di sapere che cosa Jobs annuncerà dal palco del centro congressi di San Francisco il consiglio è di restare sintonizzati si Macitynet.

 

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui