Satechi svela l’hub USB-C con porta Ethernet sui Macbook Pro 13 e 15 pollici

Satechi svela in queste ore il suo ultimo hub USB-C con porta Ethernet per i nuovi Macbook da 13 e 15 pollici, così da ampliarne la connettività.

Satechi svela in queste ore il suo ultimo hub USB-C con porta Ethernet per i nuovi Macbook da 13 e 15 pollici, così da ampliarne la connettività. Tra le particolarità della periferica il suo design che sembra richiamare lo stile dell’iPhone originale.

Come già anticipato, hub USB-C con porta Ethernet è studiato per il corretto funzionamento sui Macbook Pro da 13 e 15 pollici MacBook Pro. Tra le particolarità, l’hub richiama un po’ lo stile del primo iPhone. Sebbene si tratti di una periferica dalle piccole dimensioni, la soluzione proposta da Satechi offre numerose porte. A differenza di molti altri hub dello stesso tipo, questo Satechi si collega direttamente al MacBook Pro tramite le due porte USB-C.

In particolare, la periferica propone una porta USB-C che permetterà di ricaricare il portatile a 87W, con supporto al Power Delivery, assicurando anche una velocità di trasmissione dati fino a 10 Gbps. Ancora, l’hub propone due porte USB standard 3.0, con velocità nella trasmissione dati fino a 5 Gbps. Come già accennato, la particolarità consiste anche nella presenza di una porta Gigabit Ethernet, oltre all’uscita HDMI con supporto 4K probabilmente a 3oHz. Infine, non per importanza, la presenza di uno slot per schede micro SD.

Attualmente questo nuovo hub Satechi Type-C Pro con porta Ethernet è disponibile al prezzo di 99 dollari su Amazon.com o direttamente sul sito Satechi. E’ probabile che a breve arriverà anche su Amazon Italia, dove sono davvero tanti gli hub della società già disponibili all’acquisto.

La società dietro questo hub ha una esperienza di lungo corso in questa tipologia di periferiche; in passato abbiamo ospitato tra le nostre pagine altri diversi hub dello stesso brand, dedicati anche ai desktop della Mela. In particolare, per chi necessitasse di una periferica simile, che faciliti la connettività, portando sul fronte gli ingressi che iMac ha invece sul retro, il consiglio è di dare uno sguardo a questo indirizzo.