Sky Online, anche per chi non ha la parabola, su Mac e iPad

Sky Online è un servizio pensato per chi non è ancora abbonato Sky, o non può installare la parabola. Compatibile Mac, PC, iPad e altri tablet, console PlayStation 3 e 4 ed entro l’estate anche su Xbox. Pacchetti con abbonamenti minimi da un mese.

Inizia il conto alla rovescia per Sky Online, il nuovo servizio che dà accesso sui principali dispositivi connessi a internet, in streaming, a una selezione dell’offerta Sky via satellite.

Sky Online partirà nelle prossime settimane, ma già oggi sul sito skyonline.it è possibile pre-registrarsi per essere tra i primi a usufruire, già dal lancio, di un periodo di prova contenuti quali: novità del Cinema, nuovi episodi delle Serie TV americane del momento ed eventi sportivi, come i match della Uefa Champions League – in esclusiva nel 2014-2015 – e della Uefa Europa League, i mondiali Fifa 2014, i weekend di gara della MotoGp e della Formula 1, e altro.

Il servizio è pensato per chi non è ancora abbonato Sky, o non può installare la parabola, e si rivolge in particolare alla platea dei “nativi digitali”. Per chi è già cliente Sky, infatti, tutti i programmi di Sky Online (e molto altro ancora) sono già inclusi nell’abbonamento, senza costi aggiuntivi, su Sky On Demand e Sky Go.

Con Sky Online sarà possibile, a costi non ancora precisati, avere un assaggio della programmazione targata Sky. Il tutto in qualsiasi momento, con una semplice connessione internet e senza vincoli, pagando anche solo un mese alla volta o evento per evento.

Il servizio al debutto sarà visibile su Pc/Mac, iPad e i principali tablet Samsung, Smart Tv Samsung (modelli 2012-13) e console PlayStation 3 e 4; entro l’estate sarà possibile vedere Sky Online anche su Xbox.

Al momento del lancio sarà possibile avere lcuni titoli di Sky Cinema – come World War Z, Il Lato Positivo e Django Unchained – insieme ad alcune serie TV come Walking Dead, The Following e Blacklist, e successi quali Romanzo Criminale e Faccia d’Angelo. Fra gli eventi sportivi, sarà possibile accedere al meglio del calcio internazionale – con Champions League, Europa League e i Mondiali FIFA 2014 – e alle grandi property Sky di tennis, golf, rugby, basket e motori, con le nuove attesissime stagioni di Formula1 e MotoGP.

Il progetto di Sky Online, cui Macitynet ha fatto riferimento in questo articolo,  rientra nel tumultuoso scenario del video on demand via Internet in cui si stanno muovendo i principali protagonisti dell’intrattenimento. In arrivo in Italia i questa nicchia ci sarebbe Netflix, ma anche e soprattutto Amazon che ha fatto passi importanti proprio nei giorni scorsi in Inghilterra. Non va dimenticata neppure Apple che sta coltivando un progetto non ancora bene definito, ma che sicuramente coinvolgerà la nuova Apple TV in arrivo nelle prossime settimane e i suoi dispositivi. La legittimità di Apple a recitare un ruolo in questo ambito viene confermata dalla stessa Sky che per Sky Online punta, oltre che sui PC, anche sui dispositivi mobili di cui Apple è uno dei leader mondiali.

[youtube id=”kZ4F7EkMOhs” width=”620″ height=”360″]

SkyOnline