Home Tags Jon Rubinstein

Tag: Jon Rubinstein

Il CEO di Palm: ‘€œAndremo avanti da soli’€.

Jon Rubinstein, l’amministratore delegato di Palm, afferma che la casa produttrice di smartphone dall’esistenza travagliata può continuare a sopravvivere come società indipendente nonostante i noti numeri deludenti nella vendita dei prodotti di punta. A detta del CEO di Palm, parte delle mancate vendite sono da attribuire alla scarsa preparazione del personale di vendita che si trova nei negozi al dettaglio, incapaci – a suo dire – di far comprendere appieno ai possibili clienti le potenzialità dei nuovi dispositivi.

Palm recluta consulenti per la vendita del business

Palm secondo alcune fonti americane ha reclutato due società di consulenza per trattare la cessione del suo business. In prima fila per l'acquisto HTC e Lenovo, ma anche i cinesi di Huawei e ZTE sarebbero interessati. Il capitolo da indipendente della società che ha storicamente avuto solidi legami con Apple potrebbe essere prossimo alla fine.

HTC tratta l’acquisto di Palm?

Secondo alcune fonti giornalistiche taiwanesi HTC, nota per i telefoni Android, starebbe trattando l'acquisto di Palm. Movimenti di maneger sull'asse Taipei Sunnivale per verificare i dettagli dell'affare. Ma anche Lenovo potrebbe entrare nella trattativa.

Addio per sempre tra Apple e Tony Fadell, padre di iPod

Tony Fadell lascia l'incarico di consulente che Apple gli aveva assegnato dopo la sua decisione di abbandonare la società. Le strade di Cupertino e del padre di iPod si separano per sempre segnando anche la fine di un'epoca che ha contributo a rilanciare l'immagine e le finanze della Mela.

Palm è nei guai: vendite largamente sotto le attese

Palm vende molti meno telefoni del previsto e le scorte si accumulano nei canali. Profitti al di sotto delle stime già pessimistiche e analisti finanziari che vedono nero. Target di prezzo fissato a 0 dollari mentre il titolo precipita in borsa.

Palm: previsioni di vendita ridotte

Palm riduce le previsioni dei ricavi del trimestre in corso e anche quelli complessivi annuali: "L'adozione dei dispositivi Palm webOS richiede più tempo del previsto" dichiara Jon Rubinstein. Il titolo perde il 18% in borsa.

Tevanian e Rubinstein sempre più vicini

Due ex Next ed Apple, i "fedelissimi" che hanno aiutato Steve Jobs a costruire l'azienda del riscatto dopo l'estromissione da Apple nel 1985, riavvicinati da un passaggio di società che porta Avadis Tevanian in Elevation Partners, investitore diretto di Palm di cui Jon Rubinstein è Ceo.

Il CEO di Palm: “Non ho mai usato un iPhone”

"Non ho un iPhone e nemmeno l'ho mai usato". L'amministratore di Palm Jon Rubinstein duro e apparentemente poco preoccupato del confronto con la sua vecchia azienda, Apple.

Rim, trimestre da record; Palm il mercato del Pre è debole

Rim e Palm presentano i risultati del trimestre fiscale. L'azienda dei Blackberry fa il record tutti i tempi di dispositivi venduti e sfida apertamente Apple anche nei profitti, quella che produce il Pre fatica oltre le previsioni.

Rubinstein: “così nacquero iPod e iTunes”

Jon Rubinstein, par anni capo del settore hardware di Apple e ora Ceo di Palm, in una intervista spiega l'origine di iTunes e iPod: "uno nacque come risposta ad HP, il secondo per caso". Cenni anche alle ragioni dell'abbandono di Cupertino e alle analogie tra la Palm di oggi e la Apple di ieri.

Il successo del Pre per ora non risolve i problemi di Palm

Il Pre è stato un successo e le vendite di Palm crescono del 134% rispetto al trimestre precedente ma i problemi dell'azienda di Rubinstein non sono finite. Vendite effettive inferiori alle aspettative, alti costi per sviluppo e marketing e in generale un profilo di incertezza fanno oscillare il titolo Palm in Borsa: prima segna +9% e dopo poche ore perde tutto e segna -2,7%.

Palm rifiutò la proposta di Jobs per evitare le assunzioni incrociate

"La tua proposta di un accordo per fare in modo che nessuna delle due società  assumerà  i dipendenti dell'altra indipendentemente dai desideri individuali, non è solo sbagliata ma probabilmente anche illegale" Ed Colligan rifiutò con queste parole nel 2007 una proposta di Jobs per impedire le assunzioni incrociate tra Apple e Palm. Nuova indagine delle autorità  statunitensi in materia di anti-trust?

Un altro ex manager Apple passa a Palm

Jeff Zwener, ex responsabile del design degli imballi dei prodotti Apple, passa a Palm. Si occuperà  di immagine e pubblicità  per la società di Sunnyvale. Continua la migrazione di teste pensanti da Cupertino verso i creatori del Pre.

Palm sfida Apple: il Pre di nuovo sincronizzabile con iTunes

Una settima dopo il rilascio della nuova versione di iTunes che impedisce la sincronizzazione del Pre, Palm aggiorna il webOS alla versione 1.1 riabilitando la funzionalità  di sincronizzazione bloccata dall'ultimo aggiornamento rilasciato da Apple.

iTunes 8.2.1 cancella la compatibilità  con il Palm Pre

Apple rilascia iTunes 8.2.1. Poche novità  note, certa sola cancellazione della compatibilità  con il Palm Pre. La caccia del gatto al topo tra Cupertino e Milpitas è cominciata.

L’ex Vice Presidente di Apple Jon Rubinstein nominato Ceo di Palm

Jon Rubinstein è stato nominato ieri chief executive officer di Palm. L' ex dirigente Apple è stato responsabile dell'hardware della Mela negli anni di iMac e iPod, sostituisce nel ruolo Ed Colligan storico fondatore e Ceo della società  per circa 16 anni.

Il Pre smontato rivela somiglianze con iPhone e pure miglioramenti

Il nuovo Palm Pre ha diversi dettagli in comune con il detentore del trono iPhone: lo stile di ingegnerizzazione e l'elvata qualità  di assemblaggio del Pre ricordano molto da vicino lo smartphone della Mela. Lo rivelano gli esperti di iFixit che dopo l'acquisto di un nuovo e fiammante Pre lo hanno subito fatto a pezzi per rivelarne ogni segreto.

Apple prepara un attacco legale per difendere iPhone?

Nel corso della presentazione del bilancio trimestrale Cook parla della concorrenza di iPhone e dell'intenzione da parte di Apple di non farsi depredare delle sue proprietà intellettuali. Parole dure che lasciano intravedere il mirino puntato verso la concorrenza, probabilmente verso Palm.

Si chiama Pre la sfida di Palm all’iPhone

Palm annuncia la sua sfida ad iPhone. Il nuovo telefono si chiama Pre, ha una tastiera fisica ma anche tante novità. Alla sua base il nuovo sistema operativo webOS. Lancio entro giugno ma per ora solo in Usa.

Palm “Nova”: un nuovo sistema per ripartire

Un nuovo sistema operativo previsto per il Consumer Electronic Show di Las Vegas con il quale la casa del Treo spera di frenare l'inarrestabile successo d'iPhone e BlackBerry.

Licenziamenti alla Palm

Palm licenzia. Il taglio al personale, dicono dall'azienda americana, per focalizzarsi meglio sul business centrale, ma la concorrenza di iPhone e il calo delle vendite sono comunque complici nella situazione.

Apple, gabbia dorata per impedire a Fadell di lavorare per una concorrente?

Ad Apple la partenza di Fadell costerà  milioni di dollari in stipendi e bonus. In cambio l'ex capo della divisione iPod resterà  vicolato a Cupertino per altri 14 mesi. Il tempo sufficiente, come avvenuto con Rubinstein, per far invecchiare le sue conoscenze e impedirgli di portarle altrove?

Un analista: Palm ha bisogno di nuovi capitali

Secondo un analista Palm per supportare il lancio della nuova piattaforma software ha bisogno di avere trovare capitali. Potrebbe fornirli il suo principale azionista Elevation Partner. Gli investitori reagiscono negativamente e puniscono il titolo a Wall Street.

Apple crea una divisione che si occupa di dispositivi mobili

Apple conferma l'abbandono da parte di Fadell dell'incarico di capo della divisione iPod. Il padre dei più recenti player di Cupertino resta come consigliere di Jobs mentre Cupertino fa un passo strategico, fondendo il gruppo iPod e iPhone e dando vita da un nuovo assetto per l'hardware mobile e dei dispositivi a basso consumo.

Fadell, capo della divisione iPod, lascia Apple

Apple perde Tony Fadell. Secondo il Wall Street Journal, il capo della divisione iPod e la figura che ha contributo a costruire in seno a Cupertino la saga del player musicale, se ne va. Al suo posto sarebbe destinato a Mark Papermaster, il manager che Ibm non vuole cedere alla Mela.

Azioni postdatate, i manager Apple pagano per chiudere le cause

Una rivista specializzata in legge scopre che molte delle cause intentate da alcuni investitori per la nota vicenda delle azioni postdatate sono state chiuse con un pagamento da parte dei manager Apple, tra cui Jobs. Versati quasi 23 milioni di dollari.

Un Treo “Pro” in arrivo da Palm?

Circolano in rete foto e indiscrezioni sul Treo Pro, nuovo smartphone di Palm che dovrebbe arrivare prima della fine dell'estate o al massimo entro la fine dell'anno.

Palm, bilancio trimestrale doloroso

Palm presenta il bilancio trimestrale. Le vendite di Centro vanno bene, ma i conti vanno male. Analisti ed investitori preoccupati per i prezzi medi dei prodotti troppo bassi e gli scarsi guadagni in uno scenario dove Rim ed Apple erodono quote di mercato. Altri mesi di sofferenza all'orizzonte.

Palm, la fine dei suoi giorni è vicina?

Secondo un analista di Nomura Securities la fine di Palm è ormai prossima. “Pochi prodotti e pochi soldi per ricerca e sviluppo. Sono in una spirale che li porterà alla fine della loro esistenza”.

L’ex capo delle Pr di Apple passa a Palm

Lynn Fox, ex capo delle Pr di Apple, è passata a Palm. Continua la campagna di reclutamento di manager della Mela da parte della società di Sunnyvale. Tensione tra i vertici delle due imprese?

Palm, trimestre preoccupante

Palm presenta un trimestre fiscale preoccupante. Le vendite del Centro salgono, ma i profitti e il fatturato scendono. Il Ceo della società guidata da diversi ex Apple: "Il rilancio ad inizio 2009". Preoccupa la concorrenza di iPhone.

Jon Rubinstein, ultima speranza per Palm?

Secondo Pablo Perez Fernandez, analista di Global Crown Capital, l'unica concreta speranza di salvarsi per Palm passa dalla nomina di Jon Rubinstein alla carica di amministratore delegato. "Solo lui con la sua visione può portarli fuori dalle secche"
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,440FansMi piace
95,714FollowerSegui