Test velocità OnePlus 6T McLaren da 10GB sfida iPhone XS Max con 4GB

iPhone XS Max ha già battuto tutti, anche OnePlus 6T, questa volta però il top di gamma Apple viene confrontato con il modello più potente e costoso, OnePlut 6T McLaren Edition munito di ben 10 GB di RAM

OnePlus 6T contro iPhone XS Max, ecco il più veloce

Meglio un Android super carrozzato o un iPhone? La risposta al quesito varia da preferenze personali e budget, ma in termini di prestazioni, fino a oggi i terminali di Apple hanno dato la polvere a tutti; il nuovo test velocità tra OnePlus 6T McLaren Edition e iPhone XS Max risulta ancora curioso perché questo modello top Android monta ben 10GB di memoria RAM, uno dei quantitativi più generosi in assoluto visti su uno smartphone.

Ricordiamo che nei precedenti test iPhone XS Max dotato di 4GB di memoria RAM ha già sconfitto OnePlus 6T con 8GB. Ma anticipiamo subito che anche questa volta, nonostante un quantitativo di RAM 2,5 volte superiore, OnePlus 6T McLaren Edition arriva al secondo posto, confermando ancora iPhone XS Max come lo smartphone più veloce in assoluto, il terminale da battere anche per la prossima, nuova generazione Android in arrivo nel 2019.

Test velocità OnePlus 6T McLaren da 10GB sfida iPhone XS Max con 4GBPiù in dettaglio nel test di velocità OnePlus 6T McLaren contro iPhone XS, il terminale Android ha impiegato 1 minuto e 52,31 secondi nel primo test che consiste nell’apertura di numerose app, mentre iPhone XS domina con 1 minuti 47,44 secondi. Nel secondo giro di prova realizzato da PhoneBuff, dove vengono riaperte le app precedenti e dove il maggior quantitativo di RAM potrebbe fare la differenza, in effetti OnePlus 6T McLaren registra 31,25 secondi superando leggermente iPhone XS che si ferma a 34,98 secondi. Un divario contenuto che non basta a sovvertire il risultato.

La RAM può fare la differenza in termini di app aperte e velocità di risposta del dispositivo, ma non è tutto. In computer e smartphone, ormai sempre più simili, la ricetta vincente non dipende da un solo componente ma dal funzionamento congiunto e dall’ottimizzazione generale, quest’ultima campo dove Apple eccelle per ovvie ragioni: è l’unico costruttore a sviluppare sia l’hardware che il sistema operativo.
Recensione iPhone XS MaxPer trovare il terminale che riuscirà a superare iPhone XS Max bisogna aspettare l’ormai imminente anno nuovo, forse sarà uno dei nuovi Android che verranno presentati al Mobile World Congress 2019: macitynet sarà presente per riportare tutte le novità più importanti.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.