Tim Cook parla del suo successore, Angela Ahrendts nega di essere la prescelta

Intervistato all’inaugurazione di Apple Store Chicago, Tim Cook parla del suo successore come Ceo di Apple. Angela Ahrendts nega di essere la prescelta. Cook dice la sua anche sulla disponibilità di iPhone X al lancio

ceo di Apple cook ahrendts 740

Forse per la prima volta durante una intervista Tim Cook parla del suo successore nel ruolo di Ceo di Apple. L’amministratore delegato di Cupertino paragona ancora una volta la realtà aumentata al fenomeno delle app, inizialmente sottovalutate ma ora onnipresenti. Tra gli argomenti di discussione anche la disponibilità di iPhone X sulla quale Tim Cook dice la sua.

La doppia intervista con Tim Cook e Angela Ahrendts è avvenuta in occasione dell’inaugurazione del nuovo Apple Store di Chiacago: in questo articolo riportiamo il filmato completo di CNBC. Cook dichiara che il termine negozio non è corretto parlando del nuovo Apple Store di Chicago, in realtà una piazza della città, un punto di formazione, supporto e anche di incontro e socializzazione.

ceo di Apple cook ahrendts 740
Quando la giornalista chiede se siano vere le voci che indicano Angela Ahrentds come possibile nuovo Ceo di Apple, Tim Cook sorride e gira la domanda all’interessata. La responsabile del settore retail della Mela sorridendo nega «È una fake news, notizia falsa, [una, ndr] stupidaggine», come riporta Business Insider. Sempre diplomatica ma decisamente più interessante e corposa la risposta di Cook «Vedo nel mio ruolo di CEO di preparare quante più persone possibile per essere CEO e questo è quello che sto facendo e poi il consiglio farà una decisione a quel punto nel tempo».

A pochi giorni dall’arrivo di iPhone X una domanda al riguardo è d’obbligo: rispondendo alla domanda sulla disponibilità anticipata da più fonti come limitata, Cook precisa «Vedremo cosa succede, ma stiamo lavorando al massimo per costruirne quanti più possibile».