Home Hi-Tech Android World Tra Google e Microsoft finisce la tregua sulle cause legali

Tra Google e Microsoft finisce la tregua sulle cause legali

Le ultime battaglie legali tra Google e Microsoft, circa una ventina di cause internazionali, risalgono al 2015 quando tutte le ostilità tra i due colossi sono state terminate bruscamente grazie a un accordo per una tregua legale della durata di sei anni.

Oltre alla pace o, meglio, alla sospensione delle ostilità, le due società puntavano a collaborare in settori strategici, ma questo non è avvenuto. Per questa e altre ragioni è naufragato il piano di rinnovo della tregua legale, sembra infatti che sia Google che Microsoft abbiano deciso di rinunciare al rinnovo dell’accordo che avrebbe dovuto essere firmato entro aprile di quest’anno.

google microsoft tregua

 

Anche se secondo alcuni Google ha ottenuto più benefici di Microsoft, quest’ultima è riuscita solo ora a ottenere la possibilità di eseguire le app Android, una funzione in arrivo con Windows 11. In ogni caso la mancata collaborazione non è l’unica ragione indicata: il Financial Times rivela che sul mancato rinnovo della tregua legale tra Google e Microsoft pesa anche la diversa posizione delle due società nelle mire dei nuovi disegni di legge statunitensi contro i colossi della tecnologia.

Infatti la commissione giudiziaria della Camera USA sta lavorando a diverse proposte di legge che mirano a frenare il grande potere dei principali colossi IT: tra i nomi più citati nei dibattiti parlamentari e nei disegni di legge rientrano Google e anche Apple, non invece Microsoft. Che questo costituisca un problema nelle relazioni tra i Big della tecnologia USA è praticamente certo.

Google smentisce e conferma Pixel 5A 5G

Recentemente Microsoft si è espressa più volte negativamente contro le polocy di App Store di Apple, richiedendo più volte esame e interventi da parte delle autorità e dell’antitrust. A sua volta Apple ha accusato Microsoft di manovrare Epic Games durante il processo avvenuto nelle scorse settimane in USA e di cui si attende il verdetto. Infine, forse nel tentativo di calmare le acque, Microsoft ha dichiarato di non aver esercitato alcuna pressione né effettuato operazioni di lobby per fare in modo di essere esclusa dai progetti di legge in corso.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google sono disponibili qui, invece per quelli dedicati a Microsoft si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,950FollowerSegui