Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Sistemi Operativi » Windows 11 permetterà di avviare app Android

Windows 11 permetterà di avviare app Android

Nell’ambito dell’evento “What’s next for Windows” che si è svolto il 24 giugno, Microsoft ha annunciato Windows 11 e una delle novità è il supporto delle app Android.

L’esecuzione di app Android è possibile grazie all’aiuto della tecnologia Bridge di Intel. Panos Panay – chief product officer for Windows + devices presso Microsoft – ha promesso che l’integrazione sarà agevole e comoda. Non sono noti ancora molti dettagli ma a quanto pare Intel Bridge è un compilatore runtime che permette di avviare nativamente su dispositivi x86 applicazioni originariamente pensate per una diversa piattaforma hardware; è un sistema parte di quella che Intel chiama strategia XPU, un modello di programmazione unificato che consente agli sviluppatori di ridurre la complessità, con supporto a un mix di architetture hardware. Ulteriori dettagli arriveranno nei prossimi mesi ma ad ogni modo la tecnologia funziona anche con i processori AMD.

In termini pratici sarà possibile eseguire nativamente app Android su Windows 11, alla stregua di quanto permette Apple sui Mac con CPU M1 dove è possibile eseguire app per iPhone e iPad, senza bisogno di alcuna modifica software.

Dal punto di vista tecnico, lo store di serie su Windows 11 supporterà qualsiasi tipo di app: PWA, Win32 (le app Windows standard), o le moderne UWP e le app sviluppate per Android mediante Amazon Store. Questo dovrebbe permettere di espandere notevolmente la disponibilità di app “moderne”, rendendo possibile anche l’esecuzione di app come Instagram e TikTok senza nessuna limitazione dal punto di vista delle funzionalità (sono le vere e proprie app disponibili su Android).

Windows 11 sarà disponibile sui nuovi PC e attraverso un aggiornamento gratuito per i PC Windows 10 idonei entro la fine di quest’anno.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 256 GB mai così scontato, solo 929 €

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 128 Gb che restano al minimo storico a 799 € ma i modelli da 256 GB scendono sempre più giù e oggi costano 929 €.

Ultimi articoli

Pubblicità