Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Tutte le novità BlackMagic per il video digitale presentate all'IBC 2019

Tutte le novità BlackMagic per il video digitale presentate all’IBC 2019

All’IBC di Amsterdam, la nota fiera internazionale dedicata al broadcasting e alle ultime tecnologie, Blackmagic ha presentato varie novità interessanti per chi si occupa di produzione video oltre ad ATEM Mini, un nuovo switcher di produzione dal vivo a 289 Euro di cui vi parliamo in dettaglio su questa pagina: le novità si chiamano Blackmagic Video Assist 12G HDR, soluzione di monitoraggio e registrazione disponibile in due modelli, due pannelli di controllo interamente ridisegnati per i router Videohub, Blackmagic RAW 1.5, un importante aggiornamento per le camere URSA Broadcast.

Blackmagic Video Assist 12G HDR

Disponibile in due nuovi modelli, Blackmagic Video Assist 12G HDR è l’ultima versione della soluzione tutto-in-uno di monitoraggio e registrazione. Dal design rinnovato, offre uno schermo HDR più luminoso, visualizzatori di segnale interni, batterie più potenti, 12G-SDI, funzioni di focus assist evolute, LUT 3D e registrazione nativa in Blackmagic RAW con le camere compatibili.

Dotato di connessioni 12G-SDI e HDMI 2.0 su entrambi i modelli da 5” e 7”, consente di registrare da qualsiasi dispositivo in tutti i formati fino al 2.160p60. Vanta un display super luminoso di 2500 nit più ampio di quelli delle camere di largo consumo, strumenti professionali di focus assist e formati di registrazione di qualità superiore.

Le novità di BlackMagic presentate all’IBC

Video Assist supporta ProRes, DNx e Blackmagic RAW, consentendo di usare qualsiasi software di montaggio. È possibile salvare i contenuti sulla memoria flash delle comuni schede SD, in file di piccole dimensioni perfetti per le registrazioni di lunga durata. Per garantire una registrazione ininterrotta, il modello da 7″ include due slot per schede SD, sostituibili a caldo in qualsiasi momento.

Trova spazio anche una porta di espansione USB C per registrare direttamente sui flash disk esterni, che poi basta collegare al computer per avviare subito il montaggio. Il nuovo design è compatibile con due batterie Sony serie L standard. Tutto questo fa di Blackmagic Video Assist 12G HDR uno strumento interessante per il cinema digitale di prossima generazione, il mastering nelle produzioni dal vivo e i test in ambito broadcast. Blackmagic Video Assist 12G HDR sarà disponibile a ottobre, con prezzi in USA di 795 dollari per il modello da 5” e di 995 dollari per il modello da 7″.

Pannelli di controllo Videohub

Videohub Smart Control Pro e Videohub Master Control Pro sono due pannelli di controllo interamente ridisegnati per commutare tra i punti di incrocio dei router Videohub. Vantano un design in metallo lavorato e pulsanti RGB. Una manopola e un display LCD consentono di scorrere tra le sorgenti e le destinazioni del router, mentre Videohub Smart Control Pro ospita 48 pulsanti RGB che consentono la selezione diretta delle sorgenti. Grazie a questi nuovi pannelli di controllo, è semplice accedere ai grandi router Videohub 288 x 288 . Videohub Master Control Pro e Videohub Smart Control Pro saranno disponibili a novembre a 695 dollari.

Le novità di BlackMagic presentate all’IBC

Blackmagic RAW 1.5

L’aggiornamento Blackmagic RAW 1.5 contiene una versione multi-piattaforma di Blackmagic RAW Speed Test per Mac, Windows e Linux. Blackmagic RAW Speed Test è uno strumento di benchmark per testare la velocità di decodifica della CPU e della GPU dei fotogrammi Blackmagic RAW a piena risoluzione sul sistema in uso. Il produttore spiega chei i core della CPU e le GPU vengono rilevati automaticamente e utilizzati durante il test per ottenere risultati accurati e realistici. I risultati appaiono in una tabella facile da interpretare che mostra quanti fotogrammi per secondo il computer è in grado di decodificare in tutte le risoluzioni supportate.

Le novità di BlackMagic presentate all’IBC

L’aggiornamento offre anche diversi plug-in che consentono di effettuare il montaggio in Blackmagic RAW su Adobe Premiere e Avid Media Composer. Questi plug-in aggirano la transcodifica dei file e funzionano all’interno dell’intero flusso di lavoro. Inoltre forniscono la qualità del RAW in file piccoli, moderni e con accelerazione GPU e CPU, secondo il produttore “più veloci e facili da usare rispetto a qualsiasi altro formato video”.

Spostando i progetti da Premiere Pro o Media Composer su DaVinci Resolve per la correzione colore e il finishing, tutti i metadati RAW della camera e la qualità dell’immagine vengono mantenuti. L’aggiornamento include una versione di Blackmagic RAW Speed Test compatibile anche con Windows e Linux. Blackmagic RAW 1.5 è già disponibile per il download gratuito.

Aggiornamento per URSA Broadcast

In occasione della fiera IBC 2019 BlackMagic ha annunciato un importante aggiornamento per le camere URSA Broadcast, che le rende compatibili con Blackmagic RAW e le potenzia con un nuovo sistema di elaborazione dell’immagine per una qualità superiore. Ottimizza anche il controllo dell’obiettivo e rivede i controlli su schermo. Una delle novità più significative è l’algoritmo di demosaicizzazione, che ora accresce la risposta del sensore delle camere URSA Broadcast, migliorandone la fedeltà del colore e la nitidezza delle immagini.

Le novità di BlackMagic presentate all’IBC

Il produttore spiega che gli ingegneri hanno creato un profilo specifico per il sensore di queste camere, così Blackmagic RAW può rilevare il modo in cui leggono le immagini. Blackmagic RAW promette di unire “la qualità del RAW e la facilità di utilizzo, la velocità e le dimensioni ridotte dei file dei formati video tradizionali”.

La gestione del rumore, la profilazione del sensore e gli algoritmi di ricostruzione dei bordi producono immagini di alta qualità e visivamente lossless. Inoltre i file sono di piccole dimensioni e l’intero processo di elaborazione sfrutta l’accelerazione GPU e CPU, semplificando la gestione. L’aggiornamento per URSA Broadcast sarà disponibile per il download sul sito web di Blackmagic Design a novembre.

Per le altre notizie sul mondo del video digitale vi rimandiamo a questa sezione di Macitynet.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui