Wappalyzer, l’estensione magica che svela come sono costruiti i siti web

Un comodissimo strumento per scoprire le tecnologie usate nella realizzazione di un sito web. Utile per conoscere CMS, piattaforme di eCommerce, web server, framework javaScript, strumenti di analisi e altro ancora.

Wappalyzer

Mentre navighiamo su internet con il nostro browser preferito, Wappalyzer è in grado di scoprire ed elencare all’utente i software e le tecnologie impiegate per la realizzazione di qualsiasi sito web. Disponibile come estensione per Firefox e Chrome, è un tool geniale che permette di conoscere all’istante il nome di CMS, piattaforme di eCommerce, web server, framework javaScript, strumenti di analisi e altro ancora, in pratica elencando tutti i software e le piattaforme impiegate per costruire il sito web che stiamo visitanto. L’elenco completo di tutti i software e le piattaforme che Wappalyzer è in grado di identificare è disponibili a partire da questa pagina.

L’installazione è semplice: basta visitare il sito degli sviluppatori, fare click su “install” e completare l’installazione del software. Dopo l’installazione appariranno a destra della barra degli indirizzi alcune icone; facendo click sulla prima icona è possibile visualizzare i tutti i dettagli e le informazioni captate dal software.

Wappalyzer non è disponibile come estensione per Safari e Opera ma è possibile sfruttare un bookmarklet: si tratta di un piccolo programma JavaScript che può essere memorizzato come un normale indirizzo URL all’interno dei segnalibri, in questo modo è possibile sfruttare le funzioni di Wappalyzer con qualsiasi browser web. Ricordiamo che gli sviluppatori interessati possono scaricare il codice sorgente di Wappalyzer da GitHub.

Repubblica