Home Hi-Tech Android World Xiaomi Redmi Note 3, ufficiale con Helio X10 e 3 GB di...

Xiaomi Redmi Note 3, ufficiale con Helio X10 e 3 GB di RAM

Finalmente ufficiale il nuovo Xiaomi Redmi Note 3, phablet Android completamente realizzato in metallo, con sensore di impronte digitali sul retro, schermo da 5,5 pollici, 3 GB di Ram e batteria da ben 4000 mAh. Il prezzo, almeno sul mercato cinese, fa tremare qualsiasi altro top di gamma: solo 140 dollari per la versione con 2GB di Ram e storage da 16 GB.

Redmi 3 è il modello che mira a sostituire il precedente Redmi Note 2, non troppo apprezzato per via dei materiali plastici utilizzati da Xiaomi, lanciato sul mercato appena tre mesi fa. Il nuovo phablet, allora, è un evidente e proprio passo in avanti, non solo dal punto di vista della costruzione e dei materiali impiegati, ma soprattutto per via delle componenti hardware. Redmi 3 è dotato di un display Full HD da 5,5 pollici che Xiaomi chiama “Sunlight Display”, a significare che lo schermo ottimizza automaticamente il contrasto e la luminosità dei singoli pixel, al fine di massimizzare la visibilità in piena condizione di luce. Il processore è un octa-core Helio X10 di MediaTek, mentre, a seconda della versione, la memoria RAM è di 2 GB o 3 GB, con memoria interna da 16GB o 32GB di memoria.

redmi note 3

Altro punto di forza di questo nuovo terminale è la batteria, da ben 4.000 mAh, che rappresenta un bel passo in avanti rispetto ai 3020 mAh del Redmi Note 2. Peraltro, il nuovo phablet supporterà la modalità di ricarica rapida, per assicurare parecchie ore di utilizzo con un ciclo di ricarica molto breve.

Lato multimediale, Redmi Note 3 offrirà una camera posteriore da 13mp con autofocus, mentre quella anteriore avrà una risoluzione massima di 5 MP. Sul retro, proprio sotto la camera principale, anche un sensore circolare di impronte digitali, che a detta del produttore potrà sbloccare il telefono in appena 0,3 secondi.

xiaomi-redmi-note-3-1-840x560

Il terminale è realizzato in metallo, con un corpo unibody, anche se apparentemente le parti superiori e inferiori sono in plastica, per consentire una migliore ricezione di segnale. Il dispositivo pesa 164 grammi ed è spesso 8,65 millimetri nel suo punto massimo: non è insomma il telefono più piccolo e leggero, ma si tratta pur sempre di un phablet da 5,5 pollici con batteria da 4000 mAh.

Sarà disponibile in oro, argento e grigio scuro, nelle varianti 3GB di RAM/16 GB o 3 GB di RAM/32 GB. Il prezzo partirà dai 140 dollari per il modello meno performante, mentre si sale a 170 dollari per la versione con 3GB di RAM. Si attendono, ovviamente, informazioni sul rilascio in Europa.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità
Pubblicità