ATI annuncia le nuove X800

di |
logomacitynet696wide

ATI ha annunciato oggi le nuove schede basate sul chip R420. La casa canadese: “Sono le più veloci del mondo”. Alcuni siti indipendenti sembrano dare ragione a queste asserzioni.

ATI ha annunciato oggi la nuova serie di schede basate sul chip R420. Si tratta delle preannunciate Radeon X800 Platinum Edition e X800 Pro che nelle strategie della casa dell’€™Ontario sono destinate a competere con le Nvidia GeForce 6800.

Le due schede utilizzano lo stesso processore, il citato R420, ma differiscono per diversi dettagli che rendono la Platinum Edition più veloce della Pro. Il chip nella scheda più veloce ha 16 pipelines dei dati, 6 vertex shaders, 160 milioni di transistors, frequenza di clock della CPU principale da 520 MHz, memoria da 560×2 MHz, interfaccia a 256 bit e memoria GDDR3. La versione Pro ha 12 pipelines per i dati, processore da 475 MHz e memoria da 450 MHz.

Il processore R420 è meno sofisticato dal punto di vista architetturale dell’€™RV40, come in codice della GeForce 6800, ma viene comunque fabbricato con tecnologia a 13 nanometri e low-K dielectric. Il consumo é piuttosto basso (250W), molto più basso in ogni caso delle ultime GeForce.

Parlando di prestazioni secondo quanto riferisce ATI la Radeon X800 Platinum Edition è in grado di produrre prestazioni del 100/200% superiori alle precedenti generazioni e del 60% superiori a non meglio precisate ‘€œGPU di prossima generazione della concorrenza’€, presumibilmente proprio le GeForce 6800. Test indipendenti apparsi oggi su siti specializzati come Tom’€™s Hardware Guide (in Italiano), Anandtech e HardOCP, sembrano dare ragione ad ATI, anche se i margini di vantaggio nei confronti della concorrenza appaiono meno rilevanti. Sembra comunque confermato la breve durata del regno delle GeForce 6800 come schede più veloci del mondo.