Ad Apple entro il 2007 il 10% del mercato smartphone USA?

di |
logomacitynet696wide

Apple secondo Strategy Analytics potrebbe conquistare entro fine 2007 il 10% del mercato dei cellulari intelligenti venduti negli Usa. “Merito di una catena retail capillare e del marchio”, dice la casa di analisi. Chi tra i costruttori di cellulari pagherà  il prezzo più salato?

Apple potrebbe conquistare entro la fine dell’anno il 10% del mercato degli smartphone negli Stati Uniti. Questa l’ipotesi avanzata dalla specialista Strategy Analytics, in una ricerca pubblicata nel corso della giornata di oggi.

Secondo la società  che si occupa di compilare analisi sul mercato del mondo digitale e delle comunicazioni wireless in particolare, iPhone potrebbe infatti arrivare a due milioni di pezzi venduti entro la fine dell’anno. Poichè il numero di cellulari intelligenti destinati a finire nelle mani americane sarebbe di 20 milioni, iPhone totalizzerebbe, appunto, il 10%.

Il risultato, sicuramente importante se si considera che Apple è un protagonista molto recente di questa nicchia e che a fine anno avrà  avuto meno di sei mesi per affermarsi, sarebbe dovuto a due fattori convergenti: una forte presenza nel mondo del retail e un marchio molto affermato. Ovviamente opereranno come fattore d’acquisto anche il prezzo e la facilità  d’uso oltre che l’affidabilità 

“Resta da vedere – dice Strategy Analytcs – quanti utenti iPhone riuscirà  a strappare alla concorrenza di At&T e quali saranno i marchi più penalizzati. Apple conquisterà  più clienti potenziali della serie N di Nokia o quelli che avrebbero acquistato si cellulari della serie Walkman”