Apple Store sbarca anche in Spagna

di |
logomacitynet696wide

Apple cerca personale per due nuovi negozi a Madrid e Barcellona. La strategia retail si appresta a conquistare un nuovo paese dell’Europa continentale e due delle città più animate al mondo.

Confermato lo sbarco di Apple con i sui store in Spagna. Nelle scorse ore sul sito di ricerca personale sono apparse oppurtunità  d’impiego nelle due principali città  della penisola iberica, Madrid e Barcellona.

L’ipotesi che Apple potesse trovare casa in un altro paese dopo Regno Unito, Italia, Svizzera, Germania e Farcia, e che questo paese potesse essere la Spagna sono in circolazione da diverso tempo, in parte dettate dalla rilevanza che la Spagna ha nell’economia generale dell’Unione e in quella delle vendite Apple, che per reali indiscrezioni che rimbalzavano da testate giornalistiche spagnole. Nei giorni scorsi Macitynet aveva dato conto di alcune informazioni diffuse dal periodico ABC, un Apple Store a Valencia che però per ora non viene elencato nelle offerte di lavoro di Apple. In quel contesto veniva riferito di un interesse di Apple anche per alcuni spazi commerciali a Barcellona e Madrid.

Al momento non è possibile dire dove saranno realizzati i negozi Apple di Barcellona e Madrid, ma Apple in passato ha cercato di aprire i suoi negozi nell’Europa continentale in locazioni strategiche, indipendentemente dal fatto che fossero centri commerciali ad alta frequenza che nel centro storico. L’apertura dei negozi Apple in Spagna potrebbe avvenire entro fine anno.