Apple vuole parlare allo spirito degli italiani

di |
logomacitynet696wide

Apple apre una ricerca personale tutta dedicata al mercato italiano e va a caccia di qualcuno che sia in grado di adattare i contenuti scritti in inglese e creare slogan incisivi per il nostro mercato. Previsti anche filmati e tutorial nella nostra lingua. Parte la sfida per parlare allo spirito dell’utente medio italiano.

Più contenuti, una miglior traduzione, testi e slogan più accattivanti per il sito Internet italiano di Apple e per le pubblicità  e il marketing. Questo l’obbiettivo che si prefigge Cupertino per il mercato italiano. A certificare le intenzioni della Mela una ricerca personale apparsa oggi su sito dove sono elencate le figure professionali da inserire nella struttura.

Per l’Italia Apple cerca, per la precisione, un Associate Creative Director and Copywriter i cui compiti sarebbero ampi e di responsabilità  proprio nel settore del marketing della comunicazione. Toccherà  a lui supervisionare la traduzione degli slogan e creare un feeling del sistema di comunicazione adeguato alla lingua e allo spirito del nostro mercato. Apple parla specificatamente di “tono di voce coerente e uniforme, indipendentemente dai media”. In sostanza quel che si chiede è creare una sorta di immagine comunicativa, ovvero la personalità  di Apple, per l’Italia.

In termini pratici, oltre agli slogan, e questo è l’aspetto più interessante tra quelli che emergono dall’annuncio di ricerca personale il candidato avrà  il compito di scrivere e produrre i video del sito. L’incarico lascia trasparire, quindi, l’intenzione di arricchire i contenuti e portare in Italia, in lingua italiana, i tutorial e le presentazioni che rappresentano uno dei plus del sito americano. E che si tratti di localizzazione “vera”, e non semplice doppiaggio, lo si apprende dal fatto che il nuovo manager dovrà  anche fare casting e dirigere l’organizzazione “artistica” dei filmati.

La creazione di contenuti localizzati in video per il nostro sito Internet sarebbe un importante passo avanti per il mercato italiano. I video sono uno degli elementi distintivi della comunicazione di Apple e fino ad oggi sono un elemento mancante nel sistema di immagine per l’Italia. Il compito non è semplice perché si tratta di adattare non solo i testi ma anche dettagli che a prima vista appaiono insignificanti, come il linguaggio del corpo, le espressioni, la tonalità . Un doppiaggio o una traduzione letterale non sono sicuramente la strada migliore per parlare, oltre che alla mente, anche allo spirito di un mercato ed Apple con la ricerca della figura professionale di cui stiamo parlando sembra averlo capito benissimo.

Lo stesso si deve dire per i contenuti in testo. Uno slogan funziona su un mercato ma non funziona su un altro; un gioco di parole fa scattare un meccanismo mentale in una lingua, ma non ha alcun significato tradotto in una lingua differente. Ci deve quindi essere qualcuno che ha la capacità  in alcuni casi di adattare gli slogan, in altri di costruirli da zero dopo avere colto l’essenza di quelli che sono destinati agli Usa.

Se siete interessati a questo incarico si deve avere esperienza come copyrighter, preferibilmente nel campo della pubblicità , parlare inglese e avere una buona dose di umorismo che si esprime con frasi sintetiche. Il resto nel link che forniamo poco più sopra.