Arriva anche in Italia il Mini-Note PC di HP

di |
logomacitynet696wide

Da HP un mini-PC con connessioni wireless e schermo da 8,9″. In vendita in Italia ad agosto con qualche dubbio sulle prestazioni e sul target del mercato.

HP ha annunciato la disponibilità  del Mini-Note PC in tutta l’Europa e in Medio Oriente. Si tratta di una soluzione di mobile computing caratterizzata da un design leggero e compatto, adatta – a detta di HP – “alle aziende, ai professionisti, studenti e utenti consumer”.

Lanciato negli Stati Uniti e in Gran Bretagna in aprile Il Mini-Note PC di HP pesa 1,27 Kg, ha un display WXGA da 8.9 pollici (di tipo glossy), è dotato di un processore VIA c7-M ULV da 1,2Ghz, 1Gb RAM integra la connettività  wireless e funzionalità  multimediali e di sicurezza di base.
Hp propone il prodotto come una piattaforma per il mobile computing per comunicare via e-mail, preparare e condividere documenti, accedere alle applicazioni aziendali, ma anche visualizzare video e foto, chattare e scrivere sul proprio blog.

Altre caratteristiche da segnalare, sono: touchpad e tastiera di dimensioni pari al 92% dello standard QWERTY protetti da un rivestimento resistente all’usura, la webcam VGA integrata, una batteria a 3 celle (durata massima due ore) o, in alternativa a 6 celle (durata massima quattro ore e 30), connettività  WiFi e Bluetooth opzionale.

Al momento dell’acquisto è possibile scegliere tra diversi sistemi operativi, tra cui Windows Vista Business e SuSE Linux di Novell.

Il prodotto sarà  in vendita in Italia a partire da agosto. Il prezzo di listino non è stato ancora definito (negli Stati Uniti, la variante più costosa arriva a 749$).

A detta di chi ha avuto modo di provarlo, il problema più grande di questo prodotto è la poca memoria RAM (1Gb), il processore VIA da 1,2Ghz: troppo lento anche per la semplice navigazione sulle pagine web e poco efficiente in termini di dispersione di calore. Il peso del prodotto varia a seconda della configurazione e può arrivare a 1,47Kg rendendolo a questo punto poco pratico rispetto ad altri prodotti.

[A cura di Mauro Notarianni]