Dischi ipercapienti da Fujitsu

di |
logomacitynet696wide

Una nuova tecnologia potrebbe presto rendere obsoleti i dischi da 3.5 pollici e portare quelli da 2.5 oltre i 600 GB. Sviluppata da Fujitsu

Presto potrebbe essere possibile avere dischi più capienti ed economici, grazie a Fujitsu.

La società  giapponese ha annunciato oggi di avere sviluppato una nuova tecnologia grazie alla quale potrebbe aumentare la densità  dei dati fino a 300GB per pollice quadrato. Una volta implementata negli HD diverrebbe possibile portare ciascuno dei piatti di cui sono costituiti i dischi fino a 180GB di capienza contro i 30GB attuali dei dispositivi da 2.5 pollici.

La tecnologia, denominata Current Perpendicular to Plane mode Giant Magneto Resistive (CPP-GMR), si fonda sulla capacità  delle testine di leggere dati archiviati in maniera più compatta.

Fujitsu conta di mettere in vendita i primi HD basati su CPP-GMR entro un paio d’anni destinandoli al mercato dei desktop e dei portatili ma anche del crescente settore dei gadget elettronici rendendo in un tempo obsoleti i dischi da 3.5 pollici, oggi ancora molto diffusi. L’obbiettivo è arrivare a superare i 600 GB di capienza in un disco da 2.5 pollici entro 4 anni.