Gli operatori del video pro scelgono Apple

di |
logomacitynet696wide

Gli operatori professionali del videoediting nel corso del 2005 premieranno Apple. I prodotti di Cupertino saranno tra i più acquistati. Merito della strategia per il video ad alta definizione.

Cresce la fiducia in Apple degli operatori del video professionale. Secondo una ricerca svolta da Piper Jaffray, la società  di Cupertino uscirà , infatti, come la vincitrice dell’anno 2005, assieme a due colossi del settore: Avid e Sony. Intervistati nel contesto del NAB, su 25 tra operatori del settore della post produzione e broadcasters 11 hanno detto che acquisteranno prodotti Apple, 14 prodotti Sony e 13 prodotti Avid.

Il risultato è interessante perché Apple opera sia nel settore hardware con prodotti a basso costo che in quello softwae, mentre Avid e, ancora di più, Sony si rivolgono all’ambito hardware del video con sistemi di fascia alta. In questa ottica Apple certamente non riuscirà  a spuntare un fatturato paragonabile a quelli delle due concorrenti, assestandosi nella fascia bassa, ma potrebbe comunque crescere in maniera sensibile come evidenzia Pipier Jaffray: “L’espansione * dice la società  di ricerca * è nell’entry level, ovvero dove troviamo Apple”

Ricordiamo che Jobs ha più volte ribadito l’interesse di Apple per il mondo del video digitale e, in particolare, per quello ad alta definizione. Nel corso del NAB Cupertino ha presentato aggiornamenti ai suoi prodotti per il vide editing, tutti rivolti al mercato dell’alta definizione.