La quota di mercato di iPod continua a crescere

di |
logomacitynet696wide

Secondo un analista le vendite di iPod sono calate numericamente ma la sua percentuale di mercato continua a crescere. La prova nei dati forniti da alcune società  di ricerca e dalla classifica di vendita di Amazon.

Le vendite di iPod hanno avuto una flessione, ma il suo dominio nel settore della musica digitale invece che diminuire cresce. Questo quanto deduce Gene Munster, un analista di Piper Jaffray, dall’esame dei prodotti più popolari in vendita su Amazon.
A dieci giorni dalla conclusione del mese i primi dieci posti della lista dei player musicali del più grande venditore on line erano tutti occupati da un modello di iPod. Tra i primi venti i modelli di iPod erano 13.

Una simile dominanza nei “top sellers” di Amazon non si verificava da mesi. Per la precisione, dice Munster, dal 9 settembre del 2005; anche allora i primi dieci lettori di musica digitale erano tutti prodotti da Apple.

In base a queste statistiche, rafforzate dai dati di NPD che segnano un incremento, tra febbraio e marzo, delle quote di mercato di iPod (dal 76,8 al 77,9% negli USA), l’analista di Piper Jaffray fissa in 85 milioni il numero dei player che Apple avrà  venduto entro il 31 dicembre a partire dal giorno del lancio del player. Questo significa che nei nove mesi che vanno da aprile a dicembre Apple dovrebbe riuscire a vendere 35 milioni di iPod.

Se per iPod le cose vanno a gonfie vele, il settore dei Mac mostra un po’ di sofferenza anche se relativa. Nella top 10 dei computer venduti i Mac scendono da 9 a 8 e nella top 20 da 11 a 9. Lo scorso anno però le cose andavano peggio con solo 5 Mac tra i primi 10 computer venduti. Munster ne deduce che Apple sta riscuotendo successo con la politica di migrazione ad Intel.