MacBook: ecco come si sostituiscono RAM e Disco Rigido

di |
logomacitynet696wide

Una delle domande che sono subito sorte alla presentazione dei MacBook riguardava l’accesso ai banchi delle Ram per eventuali aggiornamenti. Ma la risposta è una piacevole sorpresa: doppia!

La nuova tastiera dei MacBook, che a taluni ricorda quelli dello Spectrum agli esordi dei personal computer, non permette come nei precedenti iBook di essere rimossa per accedere al computer ed in particolar modo ai banchi delle memorie Ram.

La tastiera così realizzata dovrebbe essere un vantaggio per prevenire il malaugurato caso in cui del liquido vada a finire sul portatile, in quanto dovrebbe proteggere molto di più l’interno del computer. Ma come accedere alla Ram del computer?

In questo Apple ha fatto un ottimo lavoro: per accedere alla Ram è sufficiente togliere la batteria dal fondo del computer ed appaiono i due banchi di memoria. Come ci informa il PDF del manuale dei nuovi portatili.

ram da sostituire

Nel caso si voglia sostituire o incrementare la memoria volatile del MacBook, Apple consiglia di utilizzare due Ram della stesa capacità . La massima memoria installabile è di 2GB in particolare due memorie da 1GB di 667MHz DDR2 SDRAM.

La seconda piacevole sorpresa è l’accessibilità  al disco rigido che è stato collocato al disotto della Ram sotto una copertura. Questo è un notevole passo avanti e una grossa novità  rispetto agli iBook.
Nel precedente modello di portatile, la sostituzione del disco rigido comportava il quasi totale smantellamento del computer. Un operazione complicatissima per gli utenti finali e molto costosa se effettuata in un centro di assistenza che chiedeva 100 Euro solo per il lavoro senza il backup del disco sostituito.
Inoltre era un operazione sconsigliata perché si correvano grossi rischi di rottura del case in plastica.

La nuova ingegnerizzazione permette un accesso molto facile a tutto vantaggio degli utenti dei nuovi MacBook. Viste queste caratteristiche, si consiglia di valutare con attenzione e paragonare i prezzi, nel caso si voglia sostituire la RAM.
Mentre per quanto riguarda il disco rigido ricordiamo che la sostituzione con un nuovo modello soprattutto se ha una velocità  di rotazione maggiore, influisce sulla durata delle batterie e sull’autonomia del computer.