MacOs aumenta le vendite

di |
logomacitynet696wide

Il MacOs corre: nel corso dei primi sei mesi vendite superiori del 20% rispetto all’anno passato. Merito di Os X, dicono gli analisti.

MacOs X sta attirando interesse da parte del mercato.
La conferma che il nuovo sistema operativo suscita attenzione e quindi anche acquisti giunge da una indagine di NPD Intelect. La società  specializzata nelle analisi del mercato dell’elettronica di consumo in una relazione distribuita nella giornata di ieri ha infatti precisato che le vendite dei sistemi operativi Apple sono aumentate del 20% nei primi sei mesi del 2001. “Merito del rilascio di MacOs X – dice NPD Intellect – che ha trainato il settore”.
La prestazione del MacOs è considerevole sopratutto se raffrontata al resto del mercato dei sistemi operativi e in particolare a quello di Linux. L’un tempo rampante Os Open Source ha infatti messo a segno una sorprendente quanto sonora battuta d’arresto facendo segnare un -40% in fatturato. Nei settori informatici e tra gli esperti di mercato i due sistemi vengono sempre più considerati come potenzialmente concorrenti per le loro caratteristiche essenziali. Il fatto che MacOs guadagni mentre Linux perde potrebbe quindi essere una specie di segno dei tempi.
Per conferme, in ogni caso, sarà  necessario attendere ancora parecchio, mesi forse. Resta da vedere che tipo di impatto MacOs X riuscirà  ad avere in quegli ambienti restati fino ad oggi piuttosto distanti dalla Mela e se anche qui, oltre che tra gli appassionati del Mac, il nuovo sistema operativo riuscirà  a sfondare.