NTFS per Mac OS X: per leggere e scrivere supporti NTFS

di |
logomacitynet696wide

Una semplice e utilissima applicazione per consentire finalmente la scrittura di supporti NTFS sul sistema operativo di Apple

Paragon Software Group ha rilasciato “NTFS for Mac OS X“, un’applicazione shareware (30$) che consente di leggere e scrivere su supporti formattati NTFS.

NTFS è l’acronimo di New Techology File System.
Si tratta di un file system brevettato da Microsoft nato negli anni ’90 dall’esigenza di superare vari limiti dei vecchi filesystem FAT16 e FAT32 (affidabilità , performance, permessi e controllo accessi, supporto nomi lunghi, dimensioni di dischi e partizioni di grandi dimensioni).

Mac OS X consente, di serie, la lettura di dischi e supporti NTFS: mancava fino adesso una soluzione alla portata di tutti per l’accesso in scrittura ai supporti formattati utilizzando tale file system. Il problema del mancato supporto alla scrittura di NTFS non è da attribuire ad Apple ma a Microsoft: la casa di Redmond, infatti, non ha mai reso pubbliche le specifiche di NTFS rendendolo, di fatto, un file system chiuso e proprietario.

Varie strade sono state tentate da programmatori di tutto il mondo per accedere in lettura/scrittura a NTFS.
La stragrande maggioranza delle soluzioni disponibili anche in ambito Linux derivano ad ogni modo da processi di reverse engineering.

Nessuno aveva, fino adesso, commercializzato driver per Mac che rendessero possibile la scrittura di dischi NTFS principalmente a causa dei possibili inconvenienti che potrebbero derivare dai processi d’ingegneria inversa (danneggiamento della struttura del file system).

La Paragon Software Group ha (almeno si spera) testato per bene il software prima di renderlo pubblicamente disponibile: In effetti, il driver di Paragon è fin da subito numerato come “versione 6.0” nonostante si tratti della prima versione venduta al pubblico.

La società  descrive il prodotto come un driver per l’accesso in modo “nativo” ai supporti NTFS. I filesystem supportati sono quelli da Windows NT 3.1 a Windows Vista (NTFS versioni 1.2, 3.0 e 3.1).

I requisiti di sistema sono: un qualunque Mac con CPU Intel oppure un Mac con CPU G4 o superiore per le macchine PowerPC. Il sistema operativo minimo consigliato è Mac OS X 10.4.6.

[A cura di Mauro Notarianni]