Nuovo iPad, ecco le prime custodie

di |
logomacitynet696wide

Il nuovo iPad comincia a prendere forma. Su un sito Internet giapponese appaiono le prime custodie dalle quali si possono cominciare ad intuire dettagli più precisi dell’erede dell’attuale versione del tablet, a partire da un profilo affusolato, simile a quello dell’iPod touch.

Continuano ad affluire indiscrezioni ed anticipazioni sul nuovo modello di iPad e ancora una volta sono i produttori di custodie a fornire qualche indicazione sul successore del tablet attualmente in commercio. Però, a differenza di quanto accaduto fino a qualche giorno fa quando i siti Internet parlavano solo riferendo quanto avevano saputo indirettamente, questo volta è stato possibile mettere le mani su una di questo custodie messa in vendita dal sito Alibaba.com.

La comparazione tra vecchio e nuovo iPad, attuata da Mac Otakara, la pagina Web che nei giorni scorsi aveva diffuso interessanti informazioni usando un case per iPad 2, è stata solo virtuale basata cioè mettendo a confronto un iPad oggi in commercio con la stessa custodia, ma così facendo sono giunte conferme e dettagli inediti.

Le conferme arrivano sull’altoparlante maggiorato e sulla presenza di una videocamera posteriore che, a giudicare dalle dimensioni dell’obbiettivo, sembra di qualità elevata visto che il foro è del tutto simile a quella di iPhone 4. Confermato anche il profilo più sottile, un rumor ricorrente; nuova (relativamente) è l’informazione sul profilo affusolato dei bordi in contrasto con quello squadrato del modello attuale. In pratica il nuovo iPad sembra assomigliare all’iPod touch di nuova generazione.

Almeno una parte delle modifiche all’hardware di iPad sarebbero una conseguenza di quest nuovo profilo. L’attuale altoparlante non può essere più collocato nello stesso posto e anche i tasti per il volume dovranno essere modificati per assecondare il cambiamento del design.

In questo filmato (da notare la colonna sonora affidata agli italianissimi Zerosospiro e alla loro “C’è un Tic”) la prova comparativa tra l’attuale iPad e il nuovo usando la custodia.