Paradisi ecologici in streaming

di |
logomacitynet696wide

Digital Video e comunicazione wireless si uniscono per diffondere su ogni computer immagini, suoni e filmati di alcune oasi incontaminate…

RaceRocks.com é il sito ufficiale di una delle più note riserve marine nel sud dell’Oceano Pacifico Canadese, a poche miglia di distanza dalla costa di Vancouver. L’isola di Race Rocks rappresenta un ecosistema insolitamente ricco, pullulante di vita, dagli invertebrati ai pesci, passando dagli uccelli e dai mammiferi.

L’abbondanza e la diversità  di creature rappresenta tuttavia una note allettante anche per gli umani, che arrivano in massa sull’isola come tanti uccelli marini, per studiare ed esplorare, talvolta causando danni ingenti anche con la semplice raschiatura dell’ancora sul fondale marino.

Per preservare al meglio la purezza dell’ecosistema ecco allora che Garry Fletcher, curatore del sito, nonché ricercatore e “difensore” dell’isola, ha pensato bene di usare sull’isola un mini studio digitale portatile costituito da una videocamera connessa ad un PowerBook G3, a sua volta in comunicazione attraverso una scheda Airport con altri Mac sulla barca.

In questo modo studenti o altri ricercatori sono in grado di muoversi su tutta la superficie dell’isola liberi da cavi o intralci, trasmettendo in Quicktime tutti i risultati delle loro osservazioni.

Per le riprese sottomarine, la videocamera e il PowerBook vengono collegati tramite un cavo coassiale che arriva fino a 45 metri di lunghezza.

Fletcher spera che il sito possa stimolare l’ispirazione di molti insegnanti i quali potranno in futuro sia contribuire alla riuscita di questa iniziativa, sia ispirarsi al sito stesso per creare iniziative analoghe.
[A cura di Enrico Querci]