HomeiGuidaI migliori ca...

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone

Apple ormai da diverso tempo sta proponendo la ricarica wireless per tutti i suoi dispositivi, compresi gli ultimi iPhone 13 e 14, che portano la velocità di ricarica wireless fino a 15W se utilizzati con il nuovo Magsafe. Si ricaricano in wireless e sono compatibili con Magsafe anche Airpods Pro di seconda generazione e Airpods 3. Ma caricatore wireless può comunque fare comodo anche a tutti i possessori di iPhone più vecchi (i primi compatibili sono stati gli iPhone 8) e per tanti altri dispositivi di terze parti che si ricaricano senza fili come cuffie, auricolari e così via.

Perché comprare un caricabatterie wireless?

I motivi per acquistare un pad di ricarica wireless vanno anche oltre la semplice quantità di prodotti compatibili con questa tecnologia. Parliamo infatti di comodità e semplificazione.

Grazie a queste “piattaforme” non è necessario ricorrere a cavi e hub di ricarica. Anche se si perde di velocità, si ha il vantaggio di ridurre il disordine e le problematiche di gestione dei cavi.

In aggiunta a questo un caricabatterie wireless è anche universale. Può essere usato per ricaricare qualunque dispositivo che integri questa tecnologia senza dover ricorrere a differenti cavi, spinotti e caricabatterie da muro. L’unica accortezza è che sia compatibile con lo standard Qi (pronuncia “ci” che in cinese è il termine per soffio di vita), un’interfaccia standard sviluppata dal consorzio Wireless Power Consortium cui aderiscono praticamente tutti i maggiori protagonisti dell’industria elettronica tra cui anche Apple. Ogni singolo prodotto Apple compatibile con la ricarica wireless è certificato Qi anche se Apple ha introdotto, come vedremo, alcune peculiarità in questo sistema di ricarica.

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) dell’estate 2022
Ecco come è fatto un caricabatterie wireless compatibile con lo standard Qi

La ricarica wireless dei prodotti Apple

La principale innovazione che distingue i caricabatterie wireless Apple è nello standard Magsafe. Questa tecnologia proprietaria che ha debuttato nel 2020 con il lancio di iPhone 12 non fa riferimento solo al magnete che permette un preciso e rapido alineamento in ricarica ma anche alla sistema che consente ad un caricabatterie che la adotta di fornire fino a 15W; si tratta della potenza possibile quando un caricabatterie adotta il cosiddetto profilo EPP (Extended Power Profile) che si contrappone al BPP (Baseline Power Profile) che permette di raggiungere solo 5W.

Il problema sta nel fatto che l’abilitazione è collegata ad un chip che Apple fornisce solo a chi aderisce, appunto, alla licenza Magsafe. In caso contrario un qualunque caricabatterie EPP fornirà ad un dispositivo Apple al massimo 7,5W.

Il problema risiede, probabilmente, nei costi che un licenziatario deve sopportare nell’acquisto dei diritti per sfruttare il chip proprietario di Apple. Una mossa utile a preservare il… diritto di Apple a sostenere con successo la vendita dei propri accessori Magsafe ma che certamente riduce la scelta perché molti produttori cinesi che avrebbero la capacità di creare accessori Magsafe a bassi costi non hanno quella di competere offrendoli ai costi che essi avrebbero integrando il chip per la ricarica 15W.

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone e AirPods
Il profilo BPP e EPP spiegato sul sito Moshi che produce diversi caricabatterie wireless

Per questo al momento non ci sono molti prodotti compatibili con lo standard Magsafe. Anzi ce ne sono pochissimi; di fatto solo quelli prodotti da Apple, alcuni di Belkin e di Mophie. Questo accade ancora oggi a distanza di più di due anni dal lancio della tecnologia Magsafe. Se la cosa vi ricorda quel che accade con lo smart connector di iPad, avete ragione. Si tratta di una soluzione geniale per collegare ad un iPad accessori di differente tipo senza abbinamento e senza necessità di una batteria interna ma che al momento è adottato (quasi) solo da Logitech proprio per i costi di licenza.

Prima di acquistare

Quando si acquista un caricabatterie si deve stare quindi prestare attenzione a due fattori: non comprare un caricabatterie da 5W quindi quelli BPP (Baseline Power Profile); ce ne sono ancora molti in commercio con questa specifica usando i quali la ricarica sarebbe insopportabilmente lenta.  È bene puntare almeno ai caricabatterie che siano in grado di fornire almeno 7,5W.

Un secondo avvertimento riguarda, secondo del che abbiamo detto sopra, i numerosi caricabatterie definiti come Magsafe. In questo momento quelli che sfruttano tutti e due i vantaggi del sistema Magsafe, come detto sopra, sono pochissimi. Il problema è che molti produttori continuano ad usare il termine Magsafe per prodotti che non lo sono realmente ma del Magsafe hanno solo la capacità di attrarre magneticamente l’iPhone e di centrare con precisione la piastra di ricarica. Dopo però ricaricano iPhone alla velocità standard: 7,5W.

Se si vuole un “vero” dispositivo Magsafe si deve cercare l’etichetta Made for Magsafe.

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) dell’estate 2022

Vero Magsafe contro Magsafe non originale

Il limite è rilevante unicamente per la velocità di ricarica di iPhone perché nel caso di Airpods non c’è alcun problema visto che le prestazioni in ricarica sono largamente inferiori a 15W. Anche nel caso degli iPhone la differenza di potenza nominale non deve trarre in inganno; un caricabatterie Made For Magsafe è sì più veloce ma non del doppio più veloce. In pratica un caricabatterie da 7,5W ricarica un iPhone in 4 ore, un caricabatterie Magsafe di Apple lo ricarica in 3 ore.

La vera differenza, come spieghiamo nella nostra recensione del Magsafe di Apple, viene fatta nel corso della prima ora di ricarica quando un caricabatterie certificato Magsafe ricarica un iPhone 12 o un iPhone 13 più o meno al 45% mentre un caricabatterie QI da 7,5W arriva a poco più del 30%.

Ecco come è fatto un telefono Apple compatibile con Magsafe

Chi non deve comprare un caricabatterie Made For Magsafe

Prima di passare ai migliori caricabatterie wireless un’importante avvertimento. Se non avete un iPhone da 12 in su (o peggio un dispositivo non Apple) non dovete comprare un caricabatterie Magsafe. In questi casi, non solo non c’è il magnete che serve ad attirare e centrare adeguatamente il telefono, ma la ricarica sarà più lenta persino di quella che otterrete ricaricando il vostro telefono con un caricabatterie da 5W.

Non è chiaro perché questo accada (si può ipotizzare sia un sistema di protezione imposto da Apple per evitare danni ai dispositivi privi del chip di controllo), ma è un fatto che senza un iPhone specificatamente indicato come compatibile Magsafe, si sprecherebbero solo dei soldi. Ovviamente un Magsafe si può invece tranquillamente usare per ricaricare qualunque dispositivo con ricarica wireless a bassa potenza come gli Airpods.

Non si deve comprare un Magsafe (e neppure un altro caricabatterie wireless ad alte prestazioni) se non si ha a disposizione un caricabatterie USB-C PowerDelivery 3. L’ammonimento potrebbe non essere fondamentale al giorno d’oggi quando praticamente tutti i caricabatterie hanno questa caratteristica, ma se avete un vecchio caricabatterie USB-C con una vecchia implementazione della tecnologia PowerDelivery non sarete in grado di spuntare le migliori prestazioni. Per sapere quali caricabatterie comprare vi consigliamo di leggere la nostra lista dei migliori caricabatterie veloci

I migliori caricabatterie wireless

Come detto i caricabatterie wireless sono in numero enorme e a prezzi che partono da pochi euro. Nella nostra lista che trovate qui sotto abbiamo cercato di selezionare quelli che rispondo a tutte le caratteristiche indicate sopra. Partiamo dai caricabatterie Magsafe ma includiamo anche quelli non Magsafe ma con specifiche elevate, buona qualità costruttiva e prezzo adeguato.

Apple MagSafe Charger

Bozza automatica

Il primo dei caricabatterie wireless che viene alla mente è certamente il Magsafe. È stato il primo capace di fornire la massima potenza Come sempre la periferica si distingue per un minimalismo assoluto. Come diciamo sopra è è in grado di ricaricare gli iPhone 12 e successivi quasi alla loro massima potenza nominale, ma solo quando sono abbinati ad un alimentatore da 20W: così si raggiungerà la potenza di ricarica massima di 15W, valore dichiarato da Apple pari al doppio dello standard Qi di 7,5W. Il fatto che sia magnetico gli permette non solo di attaccarsi saldamente ma anche di centrare esattamente la spirale di ricarica dentro all’iPhone, così da metterlo subito in posizione corretta. Potete leggere la nostra recensione a questo indirizzo

Sto caricando altre schede...

MAG – Cellularline

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) che potete comprare

Se la soluzione di Apple vi piace, perché in effetti tra le più pratiche ma non volete spendere così tanto, allora MAG di Cellularline vi viene sicuramente incontro. Si tratta di una base di ricarica wireless magnetica per iPhone con tecnologia MagSafe Carica wireless ottimizzata per iPhone con output 7.5W, che richiama esteticamente proprio la soluzione di Apple. Per garantire la ricarica veloce in uscita a 7.5W, dovrà essere affiancato ad un caricatore da muro USB-C adattivo da almeno 18W. Quest’ultimo non si trova nella confezione, ma questo permette al listino di essere davvero molto basso, una soluzione per chi vuole spendere davvero poco, ma avere un design praticamente identico a quello Apple.

Su Amazon lo trovate direttamente a questo indirizzo.

Sto caricando altre schede...

Native Union

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) della primavera 2022

Questo caricatore Native Union riprende esattamente le forme e le sembianze di quello Apple sopra elencato, tanto da poter essere quasi essere definito come un clone. Non costa meno di quello ufficiale ed allora potreste chiedervi il perché lo indichiamo in questa lista. Semplice, ha un cavo molto più lungo dell’originale, e a molti potrebbe fare davvero comodo. Ovviamente, riesce a caricare gli iPhone in modalità wireless fino a 7,5W. Ad ogni modo, come già accennato triplica la misura del cavo ufficiale Apple, e dunque è assolutamente consigliato a chi ha necessità di avere un cavo molto più lungo. Questo, come dice Native Union, “significa libertà di usare e ricaricare il dispositivo da qualsiasi luogo, mentre il cinturino in vera pelle integrato consente di dire addio ai grovigli nei momenti di inutilizzo”.

Sto caricando altre schede...

Belkin Boost Charge Pro 3 in 1 con MagSafe

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) della primavera 2022

Belkin è da sempre uno dei brand più noti quando si tratta di accessori Apple, ed è per questo che troverete diversi prodotti di questo marchio all’interno di questa lista. In questo caso partiamo subito dal Boost Charge Pro un accessorio 3 in 1 che è quasi una mosca bianca: si tratta di un dispositivo certificato MagSafe quindi consente di ricaricare alla massima potenza un iPhone. Oltre a questo è l’unico che ricarica il 33% più velocemente gli ultimi (dal modello 7 in su) Apple Watch. Oltre a questo funziona anche con Airpods. Il tutto in un design davvero compatto, che potrete riporre in qualsiasi borsa e portarlo con voi anche in viaggio. Non costa poco ma se si serve un tuttofare che è persino meglio di MagSafe Duo, questo prodotto è praticamente unico. A fronte della presenza sul mercati di questo accessorio, diventa impossibile raccomandare l’acquisto del Magsafe Duo che ricarica solo due dispositivi e quando si usa con Apple Watch lo ricarica lentamente il tutto alla stessa cifra costando lo stesso prezzo.

Sto caricando altre schede...

Anker Powerwave Wireless

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone e AirPods

Se cercate un’alternativa a basso costo capace di concorrere con Magsafe non c’è nulla di meglio del PoweWave Wireless di Anker. Anche questo, come il prodotto di Native Union (rispetto al quale costa circa un terzo), è un clone di Magsafe anche se non ha la pretesa di imitarlo nel design ma unicamente nella funzione. Si collega magneticamente e molto saldamente al dorso di iPhone e lo ricarica senza fili. Rispetto al prodotto Apple ha un costo più basso e un cavo USB-C più lungo. È anche ben disegnato ed è anche molto piccolo e compatto.

Sto caricando altre schede...

Belkin Boostcharge Pro

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone di inizio 2021

Belink è stata la prima aziende (e ancora oggi una delle pochissime) al mondo ad aderire all progetto MagSafe per la produzione di accessori compatibili con il nuovo sistema di carica magnetica presentato da Apple lo scorso autunno. Il Belkin Boostcharge Pro è un accessorio molto interessante perchè include una piattaforma MagSafe certificata, quindi compatibile con la ricarica a 15W degli iPhone 12, e un sistema per ricaricare gli AirPods se avete la versione con ricarica wireless. Questo accessorio è molto minimalista e nel contempo anche molto elegante; è realizzato in plastica di eccellente qualità e acciaio e nella confezione trovate anche un caricabatterie da 40W. Il prezzo non è certo quello che si potrebbe definire economico, ma acquistare un Magsafe e un caricabatterie wireless per AirPods oltre ad un caricabatterie come quello incluso nella confezione potrebbe non essere di molto più conveniente. La versione che permette di ricaricare insieme anche un Apple Watch funziona molto similmente al 3-in-1 di cui sopra.

Sto caricando altre schede...
Sto caricando altre schede...

Supporto Ugreen

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) da regalare ad iPhone

Anche Ugreen ha rinnovato la propria linea di caricatori wireless questo supporto è studiato per iPhone 12 i successivi iPhone 13 e iPhone 14. Si tratta di uno di quegli accessori che potremmo definire come “compatibili” con Magsafe, il che significa che supporta il design con magnete dei nuovi telefoni ma li ricarica a solo 7,5W. In compenso funziona anche come supporto e permette di ricaricare sulla base anche un paio di auricolari che potrebbe essere ad esempio degli Airpods. Sulla base non c’è il magnete ma questo piccolo limite è ricompensato dall’ergonomia del dispositivo e dal prezzo che è più basso di quello del singolo Magsafe.

Sto caricando altre schede...

Belkin Boost Charge

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone e AirPods

Belkin è da sempre uno dei protagonisti quando si parla di accessori per iPhone di fascia alta. Ecco Belkin Boost Charge dock di ricarica wireless, che fornisce una ricarica wireless rapida simultanea, fino a 15 W, per due dispositivi dotati di tecnologia Qi. Ricarica attraverso la maggior parte delle custodie leggere in plastica, fino a 3 mm e funziona con tutti i dispositivi Qi, inclusi iPhone 12, 12 Pro, 12 Pro Max, 12 Mini, SE, 11, 11 Pro, 11 Pro Max, AirPods, Samsung S20, S20+, S20 Ultra, Note20, Note20 Ultra, Pixel 4, 4XL e altri
È corredato della certificazione Qi per una maggiore sicurezza sulla qualità. Purtroppo non ricarica velocemente iPhone ma questo è ricompensato dal costo che è di un terzo rispetto al Boost Charge Pro

Sto caricando altre schede...

Native Union Drop Wireless

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone di fine 2020

Il Native Union Drop Wireless non è molto diverso funzionalmente da altri prodotti simili, ma si separa da tutti i concorrenti per le piccole dimensioni (non è molto più grande di un alimentatore Magsafe) e per i materiali. È realizzato in alluminio e stoffa e nella parte superiore, dove si trova proprio la stoffa, c’è una trama di fili in silicone antiscivolo. È costruito per il rilevamento di oggetti estranei e protezione termica per una ricarica sicura. Nel caso dell’iPhone fornisce fino a 7,5W; se avete un cellulare Android la ricarica avviene a 10W. È interessante anche il connettore USB-C, questo significa che potete collegarlo usando uno dei cavi che avete in casa e che usate per altri dispositivi più moderni.

Sto caricando altre schede...

Belkin BOOST↑UP

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone e AirPods

Ancora, rimanendo nel campo delle basi meno sofisticate ma non per questo di bassa qualità  vi segnaliamo anche il Belkin BOOST↑UP di Belkin. Supporta lo standard wireless Qi con una potenza fino a 7,5W. Questo è di fatto un prodotto “sicuro” anche in caso in futuro aggiornamento software di Apple perché è stato a lungo presentato anche da Apple sul suo sito di commercio on line.  La particolarità sta nel fatto che qui abbiamo oltre un caricabatterie wireless anche un supporto per tenere in posizione verticale oppure orizzontale iPhone (o qualunque altro telefono). In pratica è un supporto sicuro per le call o FaceTime oppure per guardare un film o una serie.

Sto caricando altre schede...

TwelveSouth PowerPic mod

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) della primavera 2022

TwelveSouth PowerPic mod come tutti i prodotto di TwelveSouth è davvero originale. Di base è un comune caricabatterie wireless capace di ripristinare la batteria di iPhone a 7,5W ma la sua struttura è peculiare: il dorso che supporta la piastra di ricarica è in acrilico trasparente ed è personalizzabile. In pratica potete inserire al suo interno una foto o un disegno che lo rende un elemento di arredo. Può anche essere usato senza foto, lasciandolo  trasparente. In questo modo apparirà come un oggetto minimalista e diverso da tutti i caricabatterie da tavolo

Sto caricando altre schede...

ESR Halolock

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) della primavera 2022

HaloLock di ESR è un caricabatterie da tavolo compatibile progettato per i dispositivi con Magsafe. Grazie al magnete, ricaricare iPhone è più semplice, considerando che il dispositivo viene richiamato in sede, non dovendo dunque preoccuparsi di come viene adagiato sul pad di ricarica. In pratica è il concetto alla base di Magsafe. Ovviamente il blocco magnetico funziona con un iPhone 12 e iPhone 13 senza custodia, una custodia ESR HaloLock o una custodia ufficiale per Magsafe. Permette di ricaricare iPhone 12 a 7.5W se abbinata a un cavo PD o QC da 18W. Questa nuova versione ha anche la particolarità di avere un piccolo cavalletto sul retro, che consentirà di posizionare lo smartphone sulla scrivania come se fosse su una dock.

Sto caricando altre schede...

Caricabatterie wireless invisibile KPON

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) da regalare ad iPhone

Il caricabatterie wireless invisibile KPON è una soluzione interessante. Si tratta di una piastra che si applica l di sotto di una scrivania e trasmette corrente alla parte superiore. Per funzionare questo sistema ha necessità di rispettare precise specifiche di spessore; nel caso fosse sopra il limite è possibile applicare un “ripetitore” che amplifica il segnale che deriva dalla parte inferiore.

Le prestazioni non sono pari a quelle di un normale caricabatterie wireless ma si eliminano parecchi problemi in fatto di ordine sulla scrivania. In più funziona con diversi materiali, il produttore parla di superfici i plastica, vetro, quarzo, granito, marmo.

L’accortezza di cui tenere conto è nel fatto che non si deve appoggiare il dispositivo direttamente sulla superficie di ricarica ma solo, eventualmente, sul ripetitore che si mette sulla parte superiore del piano.

Sto caricando altre schede...

Caricabatterie wireless con sterilizzatore Belkin

I migliori caricabatterie wireless (Magsafe inclusi) per iPhone e AirPods

Quello di Belkin sarebbe un normale caricabatterie wireless ma a distinguerlo da tutto il resto è il fatto che è integrato con uno sterilizzatore ai raggi UV. In pratica quando ricaricate il telefono eliminate da esso anche batteri, muffe, funghi e virus. Inutile dire che in questo momento un caricabatterie come questo resta attuale perché, problema pandemia a parte, avere un dispositivo igienizzato può essere una buona idea. La scatoletta può contenere telefoni (con custodia inclusa) e altri oggetti con diametro fino a 188 mm e altezza fino a 14 mm. Ricarica wireless rapida fino a 10 W per dispositivi con tecnologia Qi per i telefoni Apple la ricarica si ferma a 7,5W. Lo potete usare anche per altri piccoli oggetti come monete o chiavi.

Sto caricando altre schede...

Sono solo queste?

Ovviamente, no. Basta effettuare una ricerca su Amazon per scoprire quante basette di ricarica wireless siano compatibili con i nuovi iPhone dal modello 12 e iPhone 8. Alcune di queste potrebbero con funzionamento magsafe non essere certificate da Apple e, dunque, il loro utilizzo potrebbe non essere garantito nel tempo, per via di futuri ed eventuali aggiornamenti iOS di Apple.


Per accedere a tutte le nostre guide di acquisto partite da questa pagina.


Visita tutte le nostre guide dedicate a Magsafe:

 

Offerte Speciali

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 512 GB è scontato di 226 €, prezzo al minimo di sempre

Su Amazon comprate in sconto del 21% l'iPhone 14 nel taglio da 512 GB. Prezzo più basso di sempre a 999,99€

Ultimi articoli

Pubblicità