Per gli inglesi iPhone è troppo caro?

di |
logomacitynet696wide

Una ricerca sonda gli abitanti del Regno Unito su iPhone e scopre che per i cittadini di sua Maestà  il telefono di Apple è troppo caro. Effetto di un mercato dove i cellulari sono quasi regalati. Ma la Mela si consola con la popolarità  del suo terminale, quasi tutti lo conoscono.

Solo il 2% del Regno Unito è interessato ad acquistare iPhone per Natale. Questo lo sconcertante risultato, almeno stando a quanto si percepisce sui media, conseguito da iPhone in un sondaggio svolto Gfk Nop. La società  di ricerche britannica ha intervistato un campione di cittadini britannici per misurare la loro impressione nell’€™ottica dei regali di Natale. Ad abbattere in maniera decisiva la popolarità  del cellulare di Apple sarebbe, essenzialmente, il suo costo, troppo caro per le abitudini dei cittadini di sua maestà , che sono stati educati ad acquistare i telefoni a costi bassi o, addirittura, ad averli in regalo.

Scorrendo i risultati del campione (500 questionari), infatto, la percentuale maggiore di coloro che rispondono, il 46%, dice di non avere alcuna intenzione di acquistare un telefono a quel prezzo, indipendentemente dalle sue funzioni e dal suo aspetto. Un 26% sarebbe intenzionato ad averne uno se solo costasse meno, il 12% non ha mai sentito parlare e un 8% potrebbe valutarne l’€™acquisto, ma tiene in considerazione anche altri prodotti. Solo il 2% vorrebbe comprarne uno e l’€™ha aggiunto alla lista dei regali di Natale.

‘€œIn Gran Bretagna – dice Richard Jameson, uno dei ricercatori di Gfk Nop – l’€™iPhone deve ancora conquistare l’€™immaginazione del pubblico. La spinta di mercato di Apple sta producendo il massimo sforzo, ma il suo prezzo spegne gli entusiasmi. In Gran Bretagna non siamo abituati a pagare un telefono più di 200 sterline. Apple ha bisogno di più che di un semplice design all’€™avanguardia per conquistare il mercato’€

Apple, in ogni caso, si può consolare con la popolarità  del cellulare anche in relazione alle sue funzioni. Il 78% degli intervistati lo associa alla musica, il 65% alla posta elettronica e alla navigazione Internet. Il segno che il messaggio sull’€™identità  di iPhone e il suo possibile utilizzo è largamente passato tra i possibili clienti.