Più software per gli Europei

di |
logomacitynet696wide

Apple lancia “Top 50”, un progetto riservato agli sviluppatori per aumentare la visibilità  del software Mac in tutti i negozi d’Europa.

Il programma si chiama, forse un po’ oscuramente, “Top 50”, ma lo scopo è cristallino: aumentare la presenza del software Mac anche in Europa fornendo ai clienti che frequentano i negozi la chiara idea che chi pensa che il sistema operativo Apple non ha applicazioni si sbaglia.

A lanciare l’iniziativa, che è partita in questi giorni, sono i responsabili dei rapporti con gli sviluppatori Apple, cui “Top 50” è esplicitamente rivolta. Tutti coloro che aderiscono al programma ADC Premier e Select possono fare richiesta di essere inclusi in una lista di produttori di software che godranno di facilitazioni e visibilità  nei negozi del mercato europeo.

Coloro che otterranno accesso al programma vedranno i loro prodotti collocati in appositi espositori in circa 700 (che diventeranno presto 1000) punti vendita Apple in Europa e verranno inclusi in un sistema di ordini centralizzato grazie al quale i negozianti potranno collocare ordini, restituire le giacenze e avere informazioni su quanto di loro interesse.

L’iniziativa riguarda tutte le principali nazioni Europee, tra cui anche l’Italia. Per essere inclusi nella lista i produttori di software dovranno localizzare i loro prodotti almeno in francese e tedesco e non avere un prezzo superiore ai 250 dollari.

Il programma “To 50” mira ad arrivare a regime in occasione di Apple Expo di Parigi che si tiene dal 26 al 30 settembre di quest’anno, occasione in cui probabilmente verranno annunciati i primi risultati dell’operazione.