PowerPC di IBM prodotti a Taiwan

di |
logomacitynet696wide

Da Taiwan giunge la voce che IBM avrebbe stretto un contratto con Samsung per la costruzione di alcuni processori PPC a 0,18 micron.

IBM ha dovuto mettere sotto contratto alcuni impianti di Samsung a Taiwan dopo che un altro produttore, Chartered Semiconductor Manufacturing, non aveva rispettato le consegne.

I processori PowerPC coinvolti nel contratto non sono noti ma se, come sembra, sono prodotti da 0,18 micron non sono gli attuali G3 usati da Apple. In futuro però IBM potrebbe usare gli impianti anche per la prossima generazione dei processori, anche se i più sofisticati di essi dovranno uscire dalla modernissima “Fab” di Fishkill.

Sembra che con l’introduzione probabile dei PPC 970 Apple cancelli la denominazione G3, G4, etc. per mantenere la numerazione tecnica solo nelle specifiche.