Macitynet.it

Project Genesis: il corto italiano che ribalta la storia del Mac e dell’uomo

di |

Project Genesis è il nuovo originale cortometraggio creato in Italia che capovolge non solo la storia del Mac ma anche quella dell’umanità. All’inizio non fu l’uomo ma il Mac: i computer per risolvere questioni elementari come lo spostamento e la ricarica hanno poi inventato l’assistente umano.

Nell’originale cortometraggio Project Genesis prodotto a Milano la storia del Mac e anche quella dell’umanità sono completamente ribaltate. All’inizio non fu l’uomo ma il Mac: un pianeta abitato esclusivamente da diversi modelli di computer Apple del passato, tutti resi nel video grazie ad alcune brevi sequenze riprese con le macchine reali ma soprattutto attraverso lunghe e riuscite animazioni in computer grafica.

I protagonisti di Project Genesis sono così Apple II, Apple Lisa, diverse generazioni del Mac ma l’assemblea generale dei computer è gestita da un Apple I. Nel video nessun sistema viene però riportato con il suo nome reale: tutti i computer infatti sono stati creati dalla mitica Acme. In questo scenario perfetto ma anche desolante, gli uomini sono stati inventati come assistenti personali, indispensabili per risolvere i compiti più semplici e più umili a cui però le macchine sono scarsamente portate per costituzione: spostarsi da una stanza all’altra e muoversi all’aperto, evitare i danni di una pioggia improvvisa, provvedere all’alimentazione e alla ricarica delle batterie.

Fa un certo effetto osservare la presentazione di Human da parte delle macchine creatrici, una sequenza che ricorda i keynote e il lancio dei prodotti della Mela. Il cortometraggio Project Genesis è una visione consigliata per tutti gli appassionati Apple e anche per gli appassionati di computer e tecnologia in generale: non sorprende che sia segnalato da Cult of Mac. E’ stato prodotto grazie alla collaborazione del Teatro Arcimboldi di Milano e diverse altre società del capoluogo lombardo: la regia è di Alessio Fava.

Qui in calce inseriamo il cortometraggio: per ulteriori informazioni sul dietro alle quinte e sulla produzione rimandiamo al sito web Project Genesis.