Società  di ricerca: sarà  boom di Mac in dicembre

di |
logomacitynet696wide

Una società  di ricerche legge nel futuro delle vendite Apple e pronostica un trimestre di successo. A trainare i computer della Mela sarà  il passaggio ai processori Intel.

Una svolta storica, un recupero come raramente se ne sono viste nel corso della più recente storia dell’€™informatica. Questo quello che prevede ChangeWave Research, una società  di analisi i mercato i cui dati segnalano una clamorosa rimonta delle quote di mercato di Apple.

Secondo le interviste svolte presso un campione di utilizzatori di Pc coloro che si sono detti interessati a passare a Mac erano il 37% del totale. Il numero è quasi doppio rispetto a quello rilevato nel giugno del 2005. Il panel di intervistati è significativo perché ChangeWave sceglie i suoi intervistati non a caso ma tra i più esperti utilizzatori Pc, uomini d’€™affari, appassionati di tecnologia e operatori che svolgono le loro funzioni proprio nell’€™ambito dell’€™It. Non c’€™è da stupirsi che in un campione di questo tipo le ragioni dello ‘€œswitch’€ non siano legate all’€™effetto volano di iPod, ma ad un fattore più ‘€œtecnico’€, il passaggio ad Intel.

‘€œIn un universo dove una variazione dell’€™1% rappresenta 2 miliardi di dollari in fatturato ‘€“ ha detto Tobin Smith, uno dei responsabili di ChangeWave ‘€“ pronostichiamo uno storico spostamento nello spazio desktop e laptop. Recuperi di quote di mercato di queste dimensioni semplicemente non accadono nel mondo dei PC. I numeri a nostra disposizione dicono che il Mac sta rimontando’€

Secondo ChangeWave la percentuale di coloro che pianificano di comprare un Mac desktop nel trimestre di Natale è del 18% del campione (contro il 4% dello scorso trimestre); chi pensa di comprare un desktop è al 17% (contro il 19%)