Sony paga 90,7 milioni di dollari al DualShock di Immersion

di |
logomacitynet696wide

Sony perde la causa per aver copiato brevetti altrui usati nella console più famosa del mondo. A rischio la commercializzazione della PlayStation. Il management Sony “vibra” dopo un tale shock.

Sony Computer Entertainment, ovvero il produttore della PlayStation, ha nuovamente perso nella causa intentata da Immersion, che accusava il gigante giapponese di aver copiato propri brevetti per integrare le tecnologie nella console di maggior successo al mondo.

Il tribunale distrettuale del nord della California ha ordinato definitivamente lo scorso 24 marzo un pagamento di 90,7 milioni di dollari a favore di Immersion e, ancor più grave per Sony, le importazioni e vendite negli Stati Uniti delle PlayStation e PlayStation 2 dovranno terminare assieme alla vendita di ben 47 giochi e due modelli di controller.
Il blocco delle vendite di hardware e software è però attualmente congelato in attesa di un secondo giudizio, subito richiesto dalla contro-parte.

Immersion aveva fatto causa a Microsoft e Sony nel 2002 per l’uso senza licenza dei brevetti, la prima aveva concordato un pagamento con Immersion firmando la licenza nel 2003, la seconda ha accettato di proseguire la disputa in tribunale.

Il giudice Claudia Wilken ha riscontrato la violazione dei brevetti DualShock o più precisamente “Tactile feedback man-machine interface device” del 2002 e del 2003 e questo costa a Sony 82 milioni di dollari, il restante 8,7 milioni di dollari è invece dovuto per gli interessi su tale somma.

I giochi incriminati sono i seguenti: A Bug’s Life; Amplitude; Ape Escape; Atlantis: The Lost Empire; Bloody Roar 2; Cool Boarders 3, 4 e 2001; Crash Bash; Crash Team Racing; Draken: The Ancients’ Gate; Emperor’s New Groove; Extermination; FantaVision; Final Fantasy X; Formula One 2001; The Getaway; Gran Turismo 1, 2 e 3; Grand Theft Auto: Vice City e 3; Grind Session; ICO; Jak & Daxter; Kinetica; Kingdom Hearts; Legend of the Dragon; The Mark of Kri; Medal of Honor Frontline; Medieval 2; Metal Gear Solid 2; Monsters Inc.; Sly Cooper and the Thievius Racoonus; SOCOM Navy Seals; Speed Punks; Spyro; Ripto’s Rage and Year of the Dragon; Stuart Little 2; Syphon Filter 2 e 3; Tony’s Hawk’s Pro Skater 3; Twisted Metal: Black, 4 e Small Brawl; Treasure Planet e infine War of the Monsters.

Nel Mac OS X la tecnologia dual shock di Immersion è integrata con regolare licenza dal 2002.

Si tratta della conferma di quanto si sapeva dallo scorso settembre.