Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Embracer terremoto, il colosso dei videogiochi si divide in tre

Embracer terremoto, il colosso dei videogiochi si divide in tre

Pubblicità

Embracer Group, holding dietro studi di sviluppo di giochi tripla A piuttosto importanti, ha attraversato una serie di sfortune; dapprima ha perso un investimento da due miliardi di dollari, successivamente ha licenziato migliaia di dipendenti e svenduto una delle sue proprietà chiave, Gearbox. Adesso, l’azienda ha annunciato piani di suddivisione in tre entità separate, quotate in borsa.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, la prima delle tre entità è Middle-earth Enterprises & Friends, specializzata in giochi AAA e che supervisionerà i franchise della serie Dead Island, Killing Floor, Kingdom Come Deliverance, Tomb Raider e Il Signore degli Anelli. Gli studi sotto la sua guida includeranno Crystal Dynamics, Dambuster Studios, Eidos-Montréal, Flying Wild Hog Studios, Tripwire, Vertigo Games, Warhorse Studios e 4A Games. Questa società rimarrà nell’attuale quotazione come Embracer Group, almeno per il momento.

La seconda è Asmodee, che gestirà il segmento dei giochi da tavolo di Embracer Group. Questi titoli includono Ticket to Ride, 7 Wonders, Azul, CATAN, Dobble ed Exploding Kittens. Infine, ci sarà anche Coffee Stain & Friends, il gruppo incentrato sui giochi indie dell’azienda, con proprietà intellettuali tra cui Deep Rock Galactic, Goat Simulator, Satisfactory, Wreckfest, Teardown e Valheim.

“Questo passaggio è stato fatto con l’intenzione di liberare il pieno potenziale di ogni team e fornire loro la propria leadership e direzione strategica”, ha riferito il CEO di Embracer Group, Lars Wingefors:

Questo è l’inizio di un nuovo capitolo, un capitolo di cui intendo rimanere parte come azionista attivo, impegnato e di supporto di tutte e tre le nuove entità, con un orizzonte sempreverde

Le acquisizioni di Embracer Group

In passato il gruppo è stato protagonista di una serie di acquisizioni importanti tra il 2019 e il 2022, acquisendo studi e gruppi di intrattenimento tra cui Crystal Dynamics, Gearbox Entertainment, Dark Horse Media, Middle-earth Enterprises e molti altri ancora. Attraverso questi, ha acquisito franchise di videogiochi come Tomb Raider, Deus Ex, Borderlands e Saints Row.

Tuttavia, Embracer Group è stato costretto a ristrutturarsi quando ha perso l’accordo di partnership da 2 miliardi di dollari (presumibilmente con Savvy Games, finanziata dal governo saudita). Successivamente, nel febbraio 2024, ha licenziato l’8 percento della sua forza lavoro, ossia quasi 1.400 dipendenti.

L’azienda, inoltre, ha anche venduto lo sviluppatore di Borderlands, Gearbox, per 460 milioni di dollari, una frazione rispetto a 1,3 miliardi di dollari di valutazione dei tre anni prima. Tutti gli articoli che parlano di Finanza e Mercato sono disponibili a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità