Tiger su BitTorrent, si scusa uno dei responsabili

di |
logomacitynet696wide

Uno dei responsabili della diffusione di copie di sviluppo di Tiger su BitTorrent si accorda con Apple e il caso si chiude.

Apple e uno degli sviluppatori che avevano diffuso copie di Tiger su BitTorrent si accordano e chiudono il caso.

La vittoria nella vicenda, iniziata a fine dicembre con una denuncia di Cupertino per infrazione dell’€™accordo di riservatezza, è della società  della Mela che ha ottenuto dal ventiduenne studente Doug Steigerwald, non solo il pagamento di una non dichiarata somma di denaro a titolo di risarcimento, ma anche una dichiarazione in cui fa pubblica ammenda del suo gesto, assumendosi le responsabilità  del caso.

‘€œMettendo su Internet Mac OS X Tiger ‘€“ dice tra l’€™altro Steigerwald ‘€“ ho determinato la distribuzione illegale di migliaia di copie di software Apple e come conseguenza Apple mi ha denunciato per infrazione dei diritti di copyright e appropriazione illecita di segreti industriali per questo sono stato oggetto di una indagine penale. Tutte le accuse avanzate da Apple sono vere. Ho prodotto un danno reale e sono molto spiacente. Spero che la pubblicità  intorno al mio caso, sia di esempio per altri, scoraggiandoli a fare lo stesso’€

Apple, da sempre, più o meno dichiaratamente, fa sapere che le sue azioni legali nei confronti di chi opera infrangendo gli accordi di riservatezza sono indirizzate a costituire un esempio e dunque a frenare più che ad ottenere dai tribunali un riconoscimento in termini economici, e le parole di Steigerwald, evidentemente concordate con gli avvocati di Cupertino, sembrano rientrare proprio in questa ottica.