Verizon: “iPhone deve ancora provare di essere un vero successo”

di |
logomacitynet696wide

Secondo Verizon iPhone per ora è solo un fenomeno mediatico: “Per capire se sarà  davvero anche un successo commerciale si deve ancora aspettare”. Il gestore di telefonia acerrimo concorrente di At&T rivela anche: “Fummo contattati da Apple, ma non ritenemmo opportuno l’affare”

Nulla è ancora detto sul successo a lungo termine di iPhone. Questo quanto sostiene Verizon, uno due principali concorrenti di At&T, la compagnia telefonica che ha in esclusiva (per cinque anni) la distribuzione del telefono e la fornitura della connettività  cellulare.

“Nonostante la grande enfasi posta sull’argomento dai media – ha detto Steve Zipperstein, consigliere generale di Verizon durante un’udienza di fronte alla sottocommissione delle telecomunicazioni della camera dei Deputati dove si discuteva del futuro dell’industria del settore – iPhone resta un prodotto disponibile sul mercato da appena due settimane. Le reazioni del mercato sono ancora in evoluzione e si può dire che per una parola finale sul successo reale del telefono si deve ancora attendere”.

Nel corso della sedut Zipperstein ha confermato quello che ufficiosamente avevano riferito diverse fonti: Apple contattò anche Verizon per verificare la possibilità  di un accordo su iPhone. “Ma in quel momento non giudicammo la proposta commerciale come di nostro interesse”, ha detto il manager della carrier americano.

L’opinione su iPhone di Verizon è rilevante non solo perchè si tratta del principale concorrente di AT&t e con l’avversaria uno dei due protagonisti del mercato della telefonia negli Stati Uniti, ma perchè è controllata, almeno in parte, da Vodafone. La società  britannica avrebbe, almeno secondo alcune fonti, respinto anche in Europa un accordo con Apple su iPhone avanzando ragioni di opportunità  commerciale.