Vicino al lancio il primo Sony con Crusoe

di |
logomacitynet696wide

Sony annuncia che entro ottobre arriverà il primo portatile con Crusoe, il chip a basso consumo di Transmeta.

Il primo computer dotato di chip Crusoe vedrà  la luce il prossimo mese. Lo annuncia Sony, la prima delle società  ad avere adottato il processore di nuova generazione lanciato da Transmeta.
Il computer, un portatile della serie Vaio, sarà  denominato PictureBook per la sua capacità  di riprendere immagini con una telecamera integrata. la presenza del dispositivo, che metterà  a dura prova le batterie della macchina, è una ragioni che ha spinto Sony ad usare il processore Crusoe. Il suo consumo è infatti estremamente basso, tanto da essere quasi irrilevante rispetto a quello di altri chip concorrenti. Unico difetto la necessità  di far girare le applicazioni per x86 in emulazione il che potrebbe far pensare che i suoi 600 MHz non gli consentirebbero di avere le stesse prestazioni dei processori Intel e AMD.
Intanto anche altri produttori di chip Crusoe hanno deciso di adottare i processori di Transmeta. Tra questi Fujitsu mentre NEC ha dimostrato un prototipo dotato dello stesso processore.