Windows XP per tutti

di |
logomacitynet696wide

Chi voleva avere una copia di XP, anche se i beta, nella giornata di ieri poteva semplicemente prendersela, offerta gratuitamente da Microsoft. Per un errore l’ultima build è andata infatti sui server di Redmond, disponibile a tutti

Copie gratis e disponibili a tutti di Windows XP, anche se solo in versione beta. Non è una nuova trovata di Microsoft per rendere il loro sistema operativo ancora più diffuso di quanto non sia ma il frutto di un imbarazzante errore degli addetti alla gestione delle pagine private di download di Redmond.

Nella giornata di ieri, infatti, secondo il tabloid on line The Register chiunque avesse frequentato qualche newsgroup e chatline dedicati al mondo Windows avrebbe saputo come ottenere l’ultima build di XP scaricandola direttamente dal sito di Microsoft. Sarebbe bastato accedere ad un certo indirizzo FTP su Conxion (il provider che fornisce il servizio di download per Microsoft) e prendere il pacchetto contrassegnato con la versione RC1. Il tutto senza password e nessun’altra forma di protezione.

Come detto, probabilmente, si è trattato di un errore. Forse Microsoft intendeva semplicemente mettere on line il file (più di 500 mega) su un’area riservata per dare accesso alla release ai suoi partner e terze parti ma così facendo deve avere commesso qualche svista “dimenticando” di proteggere il file e di collocarlo in un’area riservata.

Comunque sia il risultato è stato che nella giornata di ieri, anche se era il 4 luglio festa quasi sacra negli USA che determina la sospensione di tutte le attività , molti appassionati di Windows e curiosi si sono scaricati la beta e ora è probabile che si stia diffondendo in mezzo mondo. Anche ammesso che a Redmond si siano accorti dell’errore e che il file sia stato tolto dal pubblico accesso, ben difficilmente la versione RC1 di XP non diventerà  la più popolare beta sui siti pirata.