X-Win32 per Boot Camp

di |
logomacitynet696wide

C.H. Ostfeld annuncia la disponibilità  di una nuova versione di X-Win32 compatibile con Boot Camp. Il Pc X-Server si installa e gira sugli iMac a sugli altri computer Macintosh basati su architettura Intel.

C.H. Ostfeld ha annunciato la disponibilità  di una nuova versione di X-Win32, primo PC X server in grado di supportare Boot Camp.

X-Win32 permette agli utilizzatori di connettersi ad applicazioni ingegneristiche, per database e di networking che girano su server remoti Unix e Linux.

Fabrizia Cataneo, Marketing Manager di C.H. Ostfeld, sottolinea: “Boot Camp è la soluzione ideale per ingegneri e altri utilizzatori avanzati che cercano maggiori prestazioni e affidabilità . Questi utenti possono ora passare alla piattaforma Apple senza doversi preoccupare di perdere la possibilità  di connettersi a EDA, CAD e altre applicazioni Windows o basate su server remoti Linux o Unix.”

C.H. Ostfeld opera da più di 25 anni nel settore della distribuzione informatica, con prodotti ad alto contenuto tecnologico e fortemente innovativi per il mondo delle aziende. Alla distribuzione di prodotti software C.H. Ostfeld affianca attività  di consulenza, sviluppo software, training e supporto tecnico pre- e post-vendita. Ulteriori informazioni consultando il sito www.ostfeld.com