XPress 5 in beta

di |
logomacitynet696wide

XPress 5 è in beta. Lo sostiene il giornale inglese MacUser. Ecco le caratteristiche principali del pacchetto per il DTP che sarà rilasciato (forse) il prossimo luglio

Quark XPress 5 ha raggiunto la fase beta. Lo sostengono alcune fonti vicine agli sviluppatori citate dal giornale inglese MacUser secondo le quali il prodotto per il desktop publishing più popolare tra gli impaginatori di giornali, ha già  un eccellente livello qualitativo.
Secondo MacUser in QXP 5 sono già  implementate e funzionanti alcune delle funzionalità  più attese della release, quali ad esempio l’uso dei livelli e l’editor delle tabelle. Si tratta di caratteristiche richieste da tempo dagli utenti di Quark la cui esigenza sempre più pressante è quella di ridurre gli strumenti in uso per la realizzazione delle pagine. La creazione di tabelle, ad esempio, è uno dei lavori più complessi da realizzare se si fa uso unicamente di Quark Xpress. Per questo solitamente gli impaginatori si rivolgono ad applicazioni diverse per la produzione di tabelle per poi importarle, con fatica e perdita di tempo, all’interno della pagina.Con il nuovo QXP 5 questo non sarà  più necessario perchè sarà  possibile creare tabelle direttamente all’interno della pagina.
In aggiunta a ciò Quark sta lavorando per implementare una serie di funzionalità  che renderanno più facile esportare le pagine costruite in Xpress in HTML e pubblicarle su Internet. Nella versione 5 sarà  supportato XML; parallelamente potranno essere generate pagine in CSS così che chi non ha esigenze complesse di formattazione per Internet potrebbe trovare un buon compromesso esportando direttamente la pagina realizzata su Internet.
Secondo MacUser QXP 5 dovrebbe essere pronto per la metà  del prossimo anno con un lancio in grande stile nell’ambito del MacWorld Expo di New York.