Agli sviluppatori la seconda beta di OS X 10.11.4

di |
OS X 10.11 El Capitan

Disponibile per i soli sviluppatori e beta tester, la seconda release beta dell’aggiornamento che porta OS X 10.11 El Capitan alla versione 10.11.4.

Apple ha inviato agli sviluppatori e ai beta tester la seconda release beta dell’aggiornamento che porta OS X 10.11 El Capitan alla versione 10.11.4. La nuova beta è la build 15E33e e, come sempre, può essere scaricata dalla sezione Aggiornamenti del Mac App Store. La precedente build (“15E27e”) era stata rilasciata 14 giorni addietro.

Non è ancora dato sapere in dettaglio quali sono le migliorie integrate in questa versione, ma è facile immaginare la soluzione di bug minori, rimasti ancora da risolvere dopo l’update ufficiale a OS X 10.11.3. Apple nelle note inviate a sviluppatori e tester parla ufficialmente di migliorie in termini di “stabilità, compatibilità e sicurezza”. A chi prova il software in anteprima Apple chiede di verificare in particolare funzionalità relative alle applicazioni: iBooks, Messaggi, Note e Foto.

Una delle novità notata nella precedente beta di OS X 10.11.4 è il supporto alle Live Photos nell’applicazione Messaggi, le immagini scattate con iPhone 6s e 6s Plus che permettono di catturare anche l’istante prima e dopo lo scatto, con tanto di suoni e movimenti.

beta OS X 10.11.4

  • denischamp

    Sarà il caso che risolva anche altro visto che a livello di stabilità e problemi El Capitan ne presenta ancora parecchi. E’ partito malissimo inchiodando le macchine non recentissime subito dopo l’installazione e avendo comunque parecchie altre problematiche anche dopo. Speravo come sempre che almeno alla versione .2 le cose si fossero sistemate ed invece anche alla .3 ho avuto una casistica di problematiche su clienti davvero preoccupante. Senza contare i cambiamenti sotto al cofano “inutili” che fanno sì che diventino impossibili certe operazioni sempre fatte tipo, in caso di installazioni pulite, lo spostamento di cartelle dati dal vecchio sistema (ad esempio Mail) nella libreria utente che ora non funziona più come prima: il nuovo Mail ha cambiato struttura e non legge più i dati spostati come faceva prima. Devi forzatamente (x ora) usare l’assistente migrazione o il backup di time machine con tutto quello che comporta se hai problematiche sul vecchio utente che volevi bypassare con la clean installation.
    Insomma male male El capitan a oggi. Tutto ciò non è da Apple

  • Raffaele Birkhoff

    bah a me su un macbook pro mid2014 retina 15”, 2.5ghz, 16 GB di ram, 512 di ssd, nvidia gt750m ha creato solo problemi rispetto a yosemite.