Disponibile Father and Son, l’avventura del museo MANN di Napoli

di |

Presentato nelle scorse settimane al MANN di Napoli, Father and Son è l’avventura commovente, che fa rivivere la storia di un padre e un figlio, gratis su iOS

Ufficializzato a inizio anno, finalmente disponibile Father and Son, l’avventura grafica per iOS presentata dal MANN di Napoli, il museo nazionale che ha deciso di unire l’aspetto videoludico a quello culturale. Lungi dall’essere una mera trovata pubblicitaria, si tratta di un titolo che brilla di luce propria, e che propone un tratto artistico di prim’ordine, che celebra il rapporto padre figlio con una storia evocativa, che passa per Napoli, Pompei e arriva fino all’Antico Egitto.

Quella che comincia come la storia di un figlio che non ha mai conosciuto suo padre, diventa una metafora universale e senza tempo dove presente e passato sono l’ambientazione del viaggio di Michael. Il giocatore dovrà così andare alla ricerca di sé stesso, attraverso le meraviglie di Napoli, dove si potrà rivivere gli ultimi giorni di splendore di Pompei, prima che la tragedia del Vesuvio facesse il suo corso, precisamente nel 79 d.c.

Sempre viaggiando nel tempo sarà possibile sperimentare la vita quotidiana nell’Antico Egitto, scoprendo il passato, che rende reale il presente. L’avventura non è molto longeva, ma i 50 minuti richiesti per portarla a termine sono davvero ben spesi. Alcune sezioni sono sbloccabili effettuando il check-in presso il Museo Archeologico di Napoli, publisher del gioco.

Father and Son è, così, il primo gioco interamente prodotto e distribuito da uno museo nazionale, nella specie il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, tra i più visitati al mondo, ricco di collezioni esclusive come quelle di Pompei ed Ercolano, oltre a quella Farnese e alla splendida collezione Egizia.

Al di là dei meriti e delle bellezze del museo, Father and Son è un’avventura grafica in 2D a scorrimento laterale, sviluppato in Unity, con disegni realizzati a mano da Sean Wenham. Il trailer non lascia spazio a dubbi, e mostra tutta la personalità del prodotto, che risulta originale e ben confezionato. Anche il reparto audio e musicale è curato nei minimi dettagli, con brani originali composte da Arkadiusz Reikowski.

La particolarità di Father and Son è che tutti i contenuti del gioco sono stati ideati insieme al direttore del MANN, Paolo Giulierini, con l’ausilio del professore Ludovico Solima. Il titolo si propone lo scopo di creare un collegamento tra il mondo dei musei e quello dei videogiochi, ancora del tutto inesplorato; uno strumento ben fatto, insomma, per accrescere anche la propria visibilità.

Father and Son è è disponibile gratis in App Store per iPhone e iPad come applicazione universale. Disponibile anche su Google Play si scarica gratis da qui.

Father and Son