Macitynet.it

Il 40% degli studenti preferisce la tecnologia a viaggi e shopping

di |

Una ricerca Microsoft in Europa analizza il rapporto dei ragazzi con la tecnologia, rivelando una generazione che ormai non saprebbe rinunciare a internet e ai device più innovativi. Il 40% preferisce tablet o smartphone rispetto a un weekend fuori porta o allo shopping. Gli italiani amano la tecnologia ma anche i rapporti faccia a faccia

Sempre di più app e gadget tecnologici di ultima generazione stanno diventando parte integrante delle nostre vite, soprattutto quelle dei più giovani. Quale studente ormai non è abituato a guardare le serie TV preferite sul PC, a navigare su Internet dal tablet oppure a utilizzare le app dei social network preferiti sul proprio smartphone? Microsoft ha condotto una ricerca in sette Paesi europei – Italia, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, Spagna e Irlanda – intervistando oltre 2.800 studenti universitari, che ha messo in luce quanto i giovani siano profondamente legati ai propri device high-tech.

Per inquadrare il fenomeno, basti pensare che se i giovani intervistati avessero a disposizione 400 euro da spendere a loro piacimento, quasi il 40% di loro sceglierebbe la tecnologia – acquistando un tablet o uno smartphone – preferendola rispetto a un weekend fuori porta con gli amici (15%) e allo shopping (11%).

Sebbene questo risultato possa non stupire molti, è sorprendente scoprire quanto gli studenti di oggi – di ogni età e genere – dipendano dalla tecnologia, con posizioni a volte “estreme”. Il 23%, infatti, preferirebbe vivere fino a 60 anni con la possibilità di accedere a Internet piuttosto che fino a 80 senza poterlo fare mai, rinunciando quindi a 20 anni della propria vita pur di essere online. Ma non solo. Un quarto degli intervistati preferirebbe correre per strada nudo piuttosto che rendere pubblica la propria cronologia di navigazione web passata e futura.

Gruppoteen

Pagine: 1 2

  • Bannate Canarino

    non mi sembra che sia una cosa di cui andar fieri!

    in pratica la nuova generazione invece di fare un viaggio preferisce esplorare quel luogo usando le mappe di apple (che oltretutto gli daranno informazioni sbagliate e render 3d pietosi…) è terribile!

  • bravodillo

    Una volta ho sentito il mio falegname rimproverare suo figlio in dialetto (traduco):”Tu le femmine le devi toccare! Che sono queste ciatti!”
    :-)