Clean Text, l’app per rende facile ripulire il testo su iPhone e iPad

Clean Text per iPhone e iPad è lo strumento creato appositamente per web master, graphic designer, sviluppatori ed editori di riviste, che li aiuta a ripulire in fretta il testo da incollare all'interno dei propri lavori.

Vi è mai capitato di avere del testo da copiare e incollare su iPhone e iPad e trovar difficile se non impossibile renderlo facilmente leggibile per la presenza di caratteri e codici indesiderati e inutili? Siete dei programmatori, webmaster o grafici che usano anche iPad e iPhone nel corso del loro lavoro e ricevete spesso testo “sporcato” da formattazioni spurie dai vostri clienti, il che vi fa perdere tempo (quindi denaro) prezioso? La soluzione è in Cleantext di Apimac, uno strumento creato appositamente per ripulire e trasformare  in fretta il testo da incollare all’interno dei propri lavori e risparmiare così tempo prezioso

Clean Text, erede di un eccellente programma Mac, di base è finalizzato a rimuovere righe vuote, spazi indesiderati, convertire caratteri di tabulazione e altro ancora. Questa operazione viene svolta con un semplice copia e incolla. Ma potremo, sempre in un solo colpo, copiare incollare e compattare il testo eliminando gli spazi inutili.

Nell’app sono però presenti innumerevoli opzioni che permettono di evitare il trova e sostituisci (ad esempio è possibile cambiare le virgolette in tutte le maniere possibili grazie ad una sezione speciale) e o di riscrivere totalmente il testo. È il caso della funzione che trasforma il maiuscolo in minuscolo o quella che uniforma il testo scritto parzialmente in minuscolo e parzialmente in maiuscolo in testo uniforme. Un gruppo di opzioni è finalizzato esplicitamente a riparare solo le citazioni delle mail (gli speciali caratteri che indentano una frase o mettono uno speciale carattere per evidenziare la parte di un precedente messaggio) e una agli spazi, tabulazioni e interruzioni di paragrafo. Ma citare tutto quel che selettivamente è possibile fare con CleanText è praticamente impossibile. Di fatto non esiste un “difetto”, intendendo con questo qualche cosa che disturba il testo chilometrico, che non è possibile riparare automaticamente.

Oltre a questo l’app di Apimac, offre il supporto a iCloud, così che sarà possibile lavorare con più dispositivi, collegati al medesimo account, senza dover ripetere più volte le stesse operazioni. Quando si pulisce un testo su iPhone, si potrà ritrovare lo stresso testo su iPad, e altri dispositivi connessi allo stesso cloud. Importante anche la funzione di annullamento illimitato, che consente di rimuovere l’ultima modifica fatta al testo, andando a ritroso fino alla prima modifica indesiderata.

L’app supporta anche una ricerca in tempo reale: mentre si digita nel campo di ricerca saranno evidenziate tutti i risultati all’interno del testo, mentre con i tasti avanti e indietro è possibile selezionare l’istanza di proprio interesse per modificarla. E’ disponibile perfino la classica funzione, nota a chiunque utilizzi anche solo programmi di scrittura come Word, la funzione Trova e Sostituisci, ma ottimizzata rispetto ad altre app simili, con la possibilità di sostituire le maiuscole/minuscole.

Infine se siete un utente avanzato, potrete usare anche la funzione per le espressioni regolari, un dettaglio prezioso specialmente per chi svolge funzioni di programmazione.

clean text

L’applicazione è ottimizzata per iPad Pro, consentendo sia la visione Slide Over, sia quella Split View, per affiancare finestre e massimizzare la produttività . Oltre alle funzioni base sopra elencate, l’app permette anche di aumentare e diminuire il rientro del testo, effettuare codifiche ROT13, convertire, HTML in testo normale, convertire emoji e simboli in descrizioni testuali, e altro ancora.

Clean Text per iOS è disponibile in App Store come app universale, quindi compatibile con iPhone e iPAd; costa 3,99 euro e si scarica direttamente da questo indirizzo.

Cattura di schermata (41)